Consulenza o Preventivo Gratuito

Più risparmio con la nuova cedolare secca

del 17/02/2014
di: la Redazione
Più risparmio con la nuova cedolare secca
Cambia la cedolare secca. Mentre la tassazione ordinaria sugli affitti diventa più onerosa riducendo la deduzione dal 15% al 5%, la cedolare consente maggior risparmio: aliquota fissa del 21% per il canone libero e 15% a canone concordato. Dai primi di febbraio le comunicazioni e le registrazioni dei contratti di locazione, dovranno essere presentati con il modello "RLI" (scaricabile dal sito dell'Agenzia delle entrate) che sostituirà definitivamente da aprile il modello 69. Fino al 31 marzo dunque sarà possibile utilizzare sia il vecchio che il nuovo modello. Per registrare un contratto ci si potrà presentare con la documentazione necessaria direttamente allo sportello (pagando con F23 o "F24 Elide") oppure inviando il tutto per via telematica con eventuale addebito delle imposte sul proprio conto corrente. Saranno invece obbligati alla comunicazione telematica i proprietari di almeno 10 unità immobiliari.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...

Cassette sicurezza facilitate senza imposta di registro

del 25/01/2013

Apertura cassette di sicurezza del de cuius senza imposta di registro. Per il verbale che il notaio...

Igiene precaria? Residenza ugualmente possibile

del 26/01/2013

La mancanza dei requisiti igienico sanitari di un'abitazione non preclude la possibile fissazione de...