Consulenza o Preventivo Gratuito

Polizze vita dormienti rimborso fino al 15 aprile

del 01/03/2013
di: Marcello Fumagalli
Polizze vita dormienti rimborso fino al 15 aprile
Polizze vita dormienti: fino al 15 aprile si può chiedere il rimborso. Il ministero dello sviluppo economico, in collaborazione con la Consap S.p.A., ha avviato il bando per il rimborso ai consumatori delle somme relative alle polizze dormienti affluite al fondo di cui all'art. 1, comma 343, legge 266/2005 (c.d. «Fondo Rapporti Dormienti»). Il ministero e la Consap hanno pubblicato sui rispettivi siti internet (www.mise.gov.it - www.consap.it) le modalità, i termini e la documentazione per la presentazione delle domande di rimborso entro il termine del 15 aprile 2013. Potranno chiedere il rimborso i seguenti soggetti: titolare della polizza o beneficiario; loro eredi (i quali dovranno produrre una dichiarazione attestante il decesso del beneficiario); loro tutori o rappresentanti legali (che dovranno produrre il provvedimento di nomina); loro delegati o mandatari (che dovranno produrre la delega o il mandato a riscuotere).

La domanda potrà essere presentata esclusivamente per quelle polizze vita prescritte, per le quali siano soddisfatte tutte le seguenti condizioni: a) evento (morte/vita dell'assicurato) o scadenza della polizza che determinavano il diritto a riscuotere il capitale assicurato, intervenuto successivamente alla data del 1° gennaio 2006; b) prescrizione di tale diritto intervenuta anteriormente al 29 ottobre 2008; c) rifiuto della prestazione assicurativa, da parte dell'impresa di assicurazione, per effetto della suddetta prescrizione e conseguente trasferimento del relativo importo al «Fondo Rapporti Dormienti». Per ottenere il rimborso delle somme è, tra l'altro, richiesta l'attestazione del rifiuto a erogare l'importo rilasciata dall'impresa di assicurazione, conformemente al modello approvato dal ministero dello sviluppo economico. Le domande di rimborso dovranno essere inviate alla Consap tramite raccomandata a/r o, in alternativa, trasmesse via pec all'indirizzo consap@pec.consap.it.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Concorrenza: nuovo rating di legalità per le imprese

del 26/01/2013

Dal 21 gennaio 2013 è entrato in vigore il nuovo regolamento concernente l'organizzazione e il funzi...

Il latte crudo va dichiarato sulla confezione

del 31/01/2013

Il latte crudo, così come la crema, prima di essere consumati vanno bolliti; la dicitura va riportat...

Carburanti, prezzi in chiaro, senza indicare sconti

del 05/02/2013

Prezzi dei carburanti più trasparenti. Da un lato, attraverso la pubblicizzazione dei prezzi visibil...