Consulenza o Preventivo Gratuito

"Conoscere il rischio": il canale web Inail per la sicurezza sul lavoro

del 29/12/2010

"Conoscere il rischio": il canale web Inail per la sicurezza sul lavoro

Una fonte virtuale per conoscere i pericoli che si possono correre negli ambienti industriali e di lavoro e le novità presenti, sia nazionali che europee, in materia di salute, igiene e sicurezza. E’ il nuovo strumento offerto dall’Inail nella sezione Sicurezza sul lavoro del proprio sito. Attualmente la pagina visualizza il regolamento Europeo n.1907 del 2006, così detto Reach, che ha apportato numerosi e significativi cambiamenti alla legislazione comunitaria sulla produzione, la commercializzazione e l'utilizzo degli agenti chimici. Obiettivo prioritario di Reach è raggiungere un alto livello di protezione della salute umana e dell'ambiente, attraverso una migliore e più rapida identificazione delle proprietà chimico-fisiche e tossicologiche delle sostanze e, allo stesso tempo, stimolare un aumento della competitività dell'industria chimica europea. Le altre pagine web della sezione, periodicamente aggiornate, illustrano in modo dettagliato i principali contenuti del Reach; gli adempimenti cui devono ottemperare produttori, importatori, distributori e utilizzatori di sostanze e miscele chimiche; le scadenze previste dal regolamento; i link ai principali siti web che approfondiscono l'argomento con una loro sintetica descrizione; un elenco di pubblicazioni sul tema che approfondiscono anche le correlazioni tra questo e il Titolo IX del D.Lgs. 81/2008 e una utile informativa semplificata per i consumatori.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Lavoro e stranieri: le ultime novità

Avv. Luca Failla del 02/01/2012

Con diversi provvedimenti sia di matrice nazionale sia di matrice comunitaria il lavoro degli strani...

Caso Eternit: una sentenza storica

Avv. Barbara Bruno del 21/02/2012

Disastro doloso e omissione dolosa di misure antinfortunistiche: queste le accuse che hanno portato...

Ho lavorato per un anno con contratto di collaborazione a progetto, ora l'azienda vorrebbe assumermi come apprendista: è corretto?

Dott. Claudio Zaninotto del 06/02/2012

Dipende. E’ senz’altro corretto se, nell’ipotesi di assunzione con qualifica di apprendista, l’attiv...