Consulenza o Preventivo Gratuito

L'infedeltà teorica annulla le nozze

del 09/11/2010

L'infedeltà teorica annulla le nozze

Una sentenza civile recepisce il verdetto di nullità del matrimonio emesso dalla sacra rota per infedeltà dichiarata, anche se non consumata, stabilendo un innovativo principio giuridico. In sostanza, una donna aveva dichiarato al futuro marito di non ritenere la fedeltà un elemento di alcun rilievo per mantenere intatta l'indissolubilità del legame. Il tribunale rotale aveva perciò accertato la nullità del vincolo matrimoniale per l'esclusione da parte della moglie di uno dei ‘bona matrimoni’ (appunto, l'obbligo della fedeltà) e a nulla era servito il fatto che “il marito era a conoscenza di detta riserva”. E la Corte Suprema ha dichiarato l'efficacia per la legge italiana del verdetto di nullità di matrimonio emesso dal tribunale regionale ecclesiastico, con in più il rischio per la moglie di perdere per sempre anche il diritto all'eventuale assegno di mantenimento, pur senza avere alcuna responsabilità per il fallimento del matrimonio.

a cura della Redazione

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Matrimoni gay da oggi legali in Argentina

del 23/07/2010

Oggi a Buenos Aires la Presidente Cristiana Fernandez ha dato il via alla legge che consente il mat...

No della Corte costituzionale ai matrimoni omosessuali

del 10/01/2011

Ribadita l’impossibilità per due persone dello stesso sesso di contrarre matrimonio in Italia con l’...

Mantenimento del maggiorenne anche se vive solo

del 12/01/2011

L’ex coniuge ha diritto all’assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne, precario, anche se vi...