Consulenza o Preventivo Gratuito

La successione ora si fa online

del 02/01/2017

La successione ora si fa online

Successioni e volture catastali più semplici grazie ad un nuovo programma e alla presentazione online: ecco le novità introdotte dall'Agenzia delle Entrate per l'inizio 2017. Scopriamo con la guida che segue come funziona la nuova procedura e quali sono i vantaggi che essa porterà ai contribuenti

Successione più semplice con la procedura online

A partire dal 23 gennaio 2017 i contribuenti che necessitano di effettuare un procedimento di successione potranno decidere di presentare domande e documentazione online, direttamente dal sito dell'Agenzia delle Entrate. Per accedere alla nuova procedura è però necessario scaricare il software specifico denominato SuccessioniOnLine, disponibile gratuitamente sul sito ed essere in possesso delle credenziali di accesso.

Una volta scaricato l'applicativo, è possibile inserire tutti dati che riguardano la successione stessa, inclusa la relativa documentazione e inviare il tutto all'Agenzia, senza la necessità di presentare alcun tipo di documento cartaceo. Oltre al vantaggio di non dover presentare fisicamente i documenti risparmiando quindi tempo, la nuova modalità di presentazione consente di accedere direttamente dal proprio cassetto fiscale a tutta la documentazione disponibile non solo per chi presenta la domanda ma anche per eventuali altri eredi.

L'utilizzo del software è libero per tutti i cittadini, ma è possibile scegliere di avvalersi di un intermediario abilitato per la presentazione della domanda, che dovrà essere corredata da documenti salvati secondo caratteristiche precise (tra le quali ad esempio il formato TIFF o PDF).

Nuova successione in sperimentazione per tutto il 2017

La nuova modalità di presentazione delle successioni sarà avviata come detto a fine gennaio 2017, ma continuerà ad essere opzionale per tutto l'anno. Infatti la presentazione online potrà essere utilizzata da tutti, ma affiancherà la possibilità di presentazione dei documenti cartacei già in vigore. Tuttavia questa doppia modalità di presentazione sarà in vigore solo per il 2017, mentre a partire dal 2018, salvo eventuali proroghe, non sarà più possibile avvalersi degli uffici territoriali dell'Agenzia delle Entrate per le procedure di successione.

Oltre a tutto ciò che riguarda la documentazione, il nuovo software SuccessioniOnLine consente di aggiornare in automatico i dati catastali relativi agli immobili oggetto della successione, che vengono quindi modificati in automatico senza la necessità di ulteriori adempimenti da parte degli eredi.

Inoltre il software permette di calcolare in maniera molto semplice le eventuali somme da versare e consente il pagamento in automatico tramite l'addebito in conto corrente.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Imposta di registro più leggera su successioni e atti plurimi

Dott. Fabrizio Ferrari del 27/10/2011

L’Agenzia delle Entrate ha recentemente fornito alcuni importanti chiarimenti in merito alle modalit...

Diritto del padre al congedo

Rag. Maurizio Cason Villa del 22/02/2012

Con una sentenza dello scorso 9 febbraio 2012 viene riconosciuto al padre il diritto di usufruire d...