Consulenza o Preventivo Gratuito

Bollo auto: sconto per chi paga con il conto corrente

del 06/12/2016

Bollo auto: sconto per chi paga con il conto corrente

Il 2017 porterà una novità per il bollo auto. Scopriamo di cosa si tratta e chi sono gli automobilisti che potranno beneficiarne.

Bollo auto 2017: sconti in arrivo

La novità che riguarda il bollo auto 2017 è la possibilità di usufruire di uno sconto sulla tassa automobilistica per chi deciderà di effettuare il pagamento tramite l'addebito diretto sul conto corrente. Lo sconto previsto è pari al 10%, a prescindere dalla tipologie di vettura e quindi dall'importo del bollo stesso. Lo sconto è riservato ai pagamenti del bollo 2017 e non potrà quindi essere applicato ad eventuali pagamenti arretrati della tassa. Per il momento la possibilità è prevista solo per la regione Lombardia, che ha deciso di adottare la riduzione del bollo in via sperimentale, ma non è escluso che in caso di successo dell'iniziativa anche altre regioni emettano provvedimenti in questa direzione.

Trattandosi quindi di una misura sperimentale della regione, al momento per usufruire della riduzione sarà necessaria la residenza in Lombardia al momento della richiesta del pagamento. Secondo quanto emerso, la sperimentazione dovrebbe avere una durata di tre anni ed essere valida quindi per il pagamento del bollo fino al 2019.

Come richiedere lo sconto per il bollo auto 2017

Per accedere al pagamento scontato del bollo auto, oltre ad essere in possesso della residenza in Lombardia, è necessario effettuare un'apposita richiesta. La domanda potrà essere effettuata online, una volta che il servizio di riscossione dei tributi lombardo avrà emesso al modulistica apposita (al momento non ancora disponibile). In alternativa sarà possibile effettuare la domanda tramite la presentazione di un modulo cartaceo, da consegnare presso uno degli sportelli dello stesso ente di riscossione dei tributi.

È stato precisato fin da ora che le richieste di applicazione della tariffa ridotta potranno essere inoltrate entro il 15 del mese precedente a quello di scadenza del bollo auto. Una volta presa in carico la domanda di sconto, l'ente di riscossione invierà una comunicazione alla casella e-mail indicata al momento della richiesta, con il calcolo dell'importo scontato. La comunicazione dovrà essere inviata almeno 14 giorni prima della scadenza effettiva del bollo stesso; alla scadenza del bollo l'importo verrà quindi detratto automaticamente dal conto corrente indicato, senza che il contribuente debba fare nulla, al pari di quanto avviene con i comuni addebiti diretti autorizzati in conto corrente.

La sperimentazione prenderà il via a partire dal primo gennaio 2017. 

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Incidenti stradali: danni per i giorni di agonia

Avv. Vanda Cappelletti del 04/06/2012

In caso di incidente stradale in cui il colpevole causa il decesso di un'altra persona, gli eredi di...

Vacanze e furgoni: quando è consentito l'uso?

La redazione del 31/07/2015

Si può utilizzare un furgone per gli spostamenti di persone e merci da e verso i luoghi di vacanza?...

Piccola introduzione al sistema di iniezione elettronica

Dr. Ing. Stefano Ferrigno del 21/01/2013

C’era una volta il carburatore: l’iniezione elettronica ha ormai preso il sopravvento sui veicoli...