Consulenza o Preventivo Gratuito

Trasmittanza termica: come scegliere i serramenti per l'isolamento termico

del 25/05/2016

 Trasmittanza termica: come scegliere i serramenti per l'isolamento termico

Scopriamo cos'è la trasmittanza termica dei serramenti e perché questo parametro è così importante nella scelta dei serramenti e degli interventi di isolamento termico delle abitazioni e degli edifici in genere.

Cos'è la trasmittanza termica dei serramenti?

La trasmittanza termica è un parametro fisico che indica quanto calore è in grado di passare attraverso un metro quadro di una data superficie che divide due ambienti con temperatura diversa. Se si applica il concetto di trasmittanza termica ai serramenti, possiamo dire che la trasmittanza indica quanto calore è in grado di passare dall'interno di un edificio all'esterno tramite i serramenti; valutare la trasmittanza è quindi fondamentale per comprendere il grado di dispersione di calore e valutare gli interventi di isolamento termico.

Come scegliere i serramenti per l'isolamento termico

Dalla definizione del concetto fisico nel paragrafo precedente, si capisce come la trasmittanza sia un indicatore molto importante nella scelta degli infissi. Si tenga presenza che maggiore è la trasmittanza e maggiore sarà il calore disperso tramite i serramenti; un serramento (ma il discorso vale in generale per ogni elemento di isolamento) con maggiore trasmittanza sarà quindi causa di una maggiore dispersione di calore, che finisce inevitabilmente per tradursi in maggiori costi di riscaldamento e di condizionamento dell'edificio.

Non indicheremo in questa sede la formula per il calcolo della trasmittanza termica dei serramenti, un'operazione piuttosto complessa per i non addetti al settore. Ciò che è invece importante considerare sono i fattori da considerare in merito alla trasmittanza.

In linea di massima si tenga presente che in fase di acquisto è possibile chiedere al produttore o al rivenditore che venga indicato il valore di trasmittanza dei serramenti. È consigliabile scegliere quelli con il valore di trasmittanza inferiore. Nel caso di consultazione in autonomia della scheda tecnica dell'infisso, il valore da considerare è quello indicato come Uw, che indica la trasmittanza media del serramento (un numero dato dalla media tra la trasmittanza del telaio e quello del vetro). In linea di massima si consideri che sono i serramenti in legno quelli ad avere minore trasmittanza, mentre i serramenti in alluminio hanno di norma valori maggiori per questo parametro. Particolare è invece il caso dei serramenti realizzati in PVC o con materiali accoppiati (ad esempio PVC e legno), il cui valore può variare notevolmente da prodotto a prodotto.

Si tenga in ultimo presente che anche di fronte a costi di acquisto maggiori, scegliere serramenti con trasmittanza bassa significa avere un risparmio concreto nelle spese per il riscaldamento e per il condizionamento delle abitazioni e degli edifici in genere. 

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Efficienza energetica: le nuove prescrizioni Ue

del 08/07/2010

A partire dal 2012 la nuova Direttiva sostituirà l’attuale direttiva 2002/91/CE conosciuta da tutti...

Autorizzazione paesaggistica semplificata

del 17/09/2010

Buone nuove in materia di interventi su immobili sottoposti a vincolo paesaggistico. Con un decreto...

Eolico e biodiversità: linee guida dall'UE

del 04/11/2010

Per l'Unione Europea parchi eolici mal posizionati potrebbero avere un impatto negativo su specie e...