Consulenza o Preventivo Gratuito

Autorizzazione paesaggistica semplificata

del 17/09/2010

Autorizzazione paesaggistica semplificata

Buone nuove in materia di interventi su immobili sottoposti a vincolo paesaggistico. Con un decreto relativo al procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica per gli interventi di lieve entità si introducono tre diversi alleggerimenti: documentali, procedurali e organizzativi. A partire dalla domanda, effettuabile anche via telematica, al comune o ad altro ente titolare del potere di rilascio dell’autorizzazione, corredata da una relazione paesaggistica semplificata redatta da un tecnico abilitato, nella quale è attestata anche la conformità del progetto alla normativa urbanistica ed edilizia. Il procedimento si conclude con provvedimento espresso entro 60 giorni dal ricevimento della domanda, che va adottato dalla p.a. entro i successivi 5 giorni. La semplificazione organizzativa prevede che presso ciascuna soprintendenza siano individuati uno o più funzionari responsabili dei procedimenti e che le regioni, possano promuovere le iniziative organizzative da adottarsi da parte delle amministrazioni competenti al rilascio dell’autorizzazione paesaggistica. Fra gli interventi di lieve entità soggetti alla procedura semplificata vi sono:

  • ampliamenti non superiori al 10% del volume originario e comunque non superiori a 100 mc
  • interventi di demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria e sagoma
  • interventi sui prospetti degli edifici quali aperture di porte e finestre
  • interventi sulle coperture degli edifici quali rifacimento del tetto
  • interventi che si rendono necessari per l’adeguamento alla normativa antisismica o per il contenimento dei consumi energetici degli edifici
  • realizzazione di tettoie, porticati, chioschi da giardino e manufatti consimili aperti su più lati con superficie non superiore a 30 mq.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Efficienza energetica: le nuove prescrizioni Ue

del 08/07/2010

A partire dal 2012 la nuova Direttiva sostituirà l’attuale direttiva 2002/91/CE conosciuta da tutti...

Seconda fase del piano nazionale di edilizia abitativa

del 13/10/2010

Incremento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica; promozione finanziaria anche ad iniziat...

Eolico e biodiversità: linee guida dall'UE

del 04/11/2010

Per l'Unione Europea parchi eolici mal posizionati potrebbero avere un impatto negativo su specie e...