Consulenza o Preventivo Gratuito

Seconda fase del piano nazionale di edilizia abitativa

del 13/10/2010

Seconda fase del piano nazionale di edilizia abitativa

Incremento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica; promozione finanziaria anche ad iniziativa di privati; agevolazioni a cooperative edilizie; programmi integrati di promozione di edilizia residenziale sociale. Su questi temi le Regioni dovrebbero inviare entro novembre al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti le proposte di programma che avvieranno operativamente la seconda fase dell'Housing Sociale, per cui sono stati stanziati un totale di 377.885.270 euro (DM 8 marzo 2010). Le Regioni hanno già pubblicato appostiti bandi, dove sono indicati i requisiti, i criteri di selezione, le modalità e i tempi di presentazione, per selezionare le proposte di intervento provenienti da Comuni o da soggetti privati.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Autorizzazione paesaggistica semplificata

del 17/09/2010

Buone nuove in materia di interventi su immobili sottoposti a vincolo paesaggistico. Con un decreto...

Architettura ecosostenibile

Arch. Carlo Cominazzini del 17/10/2011

IntroduzioneConosciamo tutti gli effetti che le attività umane, fin dalla Rivoluzione Industriale, h...

Architettura e interdiciplinarità, le diverse opinioni

Arch. Ing. Andrea Butti del 16/05/2012

Tra colleghi o tra persone di ambiti del tutto diversi, quando si parla di architettura spesso ricor...