CERCA UN PROFESSIONISTA
CERCA NELL'ENCICLOPEDIA
 

Architettura e interdiciplinarità, le diverse opinioni

Architettura e interdiciplinarità, le diverse opinioni
Tra colleghi o tra persone di ambiti del tutto diversi, quando si parla di architettura spesso ricorre la parola “interdisciplinarietà”, contraddicendo – apparentemente – la stessa autonomia della disciplina architettonica.
In un’ottica più vasta, talvolta gli studiosi hanno preso una posizione contraria all’integrazione dei saperi delle diverse discipline: il filosofo della mente Jerry Fodor afferma, ad esempio, che non sia necessario conoscere la botanica per studiare astronomia (e viceversa), ossia non è detto che una disciplina abbia per forza qualcosa da dire ad un’altra. In secondo luogo, coloro che studiano la realtà non possono “sapere tutto di tutto” e potrebbe convenire, talvolta, dividere il lavoro.
Diverso è il parere di uno studioso ben più vicino alle tematiche dell’architettura, Giulio Carlo Argan: per lui l’ideazione progettuale è di per sé una forma di interdisciplinarietà, che esclude qualsiasi forma di incomunicabilità delle discipline. Storia, matematica, arte, giurisprudenza, letteratura, geografia, filosofia, geometria, economia, urbanistica, politica. Ecco solo alcuni dei molteplici campi della disciplina architettonica. E chi legge potrebbe aggiungerne molti altri.
L’architettura, istituzionalmente, è finalizzata all’attività costruttiva ed è proprio questa implicita concretezza che rende necessario il rapporto con le altre discipline. Ad esempio, ogni architetto sa che, quando progetta, lo fa in vista di una attuazione e quindi tiene conto delle condizioni tecniche (la “materia”) che gli sono offerte per realizzare quello che progetta. Ed ecco già una relazione, in questo caso con la tecnologia, che implica l’uscita dal limite della mera disciplina architettonica.
Le connessioni che l’Architettura stabilisce con i diversi ambiti conoscitivi sono i più variegati e coinvolgono, necessariamente, anche altre figure professionali come Ingegneri, Geometri, Agronomi, Agrotecnici, Avvocati e Commercialisti, solo per citarne alcune.
La qualità dell’ambiente costruito, obiettivo prioritario dell’ideazione architettonica, dipende anche dalla qualità degli indispensabili apporti interdisciplinari. La sfida verso il miglioramento della qualità dell’ambiente costruito passa proprio attraverso la compartecipazione di diversi saperi, non necessariamente specialistici.
Come ci ricorda Domenico Parisi, “la realtà non è disciplinare”.

Arch. Ing. Andrea Butti

Registrati e Fai una domanda




Uomo
Donna
(non verrà pubblicato)

(scegli dall'elenco)



* Con l'inserimento dei tuoi dati dichiari di aver letto ed accettato le condizioni d'uso del sito ed il trattamento dei dati da parte di Professionisti s.r.l.
se vuoi accettare i consensi separatamente

Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di Professionisti s.r.l.
come specificato all' art 3b
Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di società terze anche relative ad indagini di mercato su prodotti e servizi operanti nel settore editoriale, largo consumo e distribuzione, finanziario, assicurativo, automobilistico, dei servizi e ad organizzazioni umanitarie e benefiche come specificato all' art 3c

STUDI COMPETENTI

Designer

ildoppiosegno Design Studio

Via Selvanesco, 75
20142 Milano (MI)
Tel. 0289315075 - Fax. 0289315075

info@ildoppiosegno.com - www.ildoppiosegno.com

IN EVIDENZA
Design industriale, Arredamento, Grafica, Interaction design, Ricerca e Design, Modelli e prototipi, Ecodesign, Ingegnerizzazione
Architetti

Studio Frigo S.a.s. di Frigo Franco e C.

Via Aldo Moro, 3
35013 Cittadella (PD)
Tel. 0499402725 - Fax. 0495973024

studio@studiofrancofrigo.it - www.studiofrancofrigo.it

IN EVIDENZA
Pratiche edilizie, Costruzioni edilizie, Cantieri, Collaudo e agibilità, Catasto e Conservatoria, Efficienza energetica, Urbanistica, Progettazione strutturale, Stime e perizie, Consulenze tecniche






CALCOLO MINI IMU
Inserisci la tua rendita
catastale e procedi al
Calcolo Mini IMU →

LEGGI ANCHE

IN PRIMO PIANO

Progettare tetti verdi, veri o artificiali

Al fine di incentivare gli interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici, il Ministero dell’Ambiente ancora per tutto il 2015 consente detrazioni fiscali per la trasformazione di coperture e terrazzi a giardini nell’ambito della...



IN PRIMO PIANO

Cosa cambia nell'edilizia

L'11 novembre scorso la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato le norme del decreto Sblocca Italia. Si tratta di una serie di agevolazioni e semplificazioni legate al settore edilizio, dall'acquisto di abitazioni alle ristrutturazioni. Andiamo a conoscerle...



IN PRIMO PIANO

bonus mobili nel caso siano all'estero

Secondo quanto riportato nella Circolare 18.9.2013, n. 29/E, non è ostativo ai fini della fruizione del bonus mobili l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici all’estero purché siano rispettate tutte le prescrizioni tassativamente elencate. In caso...



IN PRIMO PIANO

Come realizzare lo spazio del soggiorno

Lo spazio del soggiorno è diventato nel tempo il punto centrale del vissuto quotidiano con una duplice funzione privata e pubblica. Uno spazio per accogliere gli amici, per trascorrere il tempo libero, per rilassarsi, per riunirsi col nucleo familiare....



IN PRIMO PIANO

Il miglioramento sismico degli edifici prefabbricati

Gli edifici prefabbricati in cemento armato sono le strutture più diffuse in Italia per ospitare insediamenti produttivi industriali o artigianali, oppure locali commerciali, o ancora palestre, centri ricreativi e di aggregazione. Semplici da realizzare,...



[x] chiudi

IN PRIMO PIANO

Costruire ecosostenibile

Da anni oramai si è posta particolare attenzione al rispetto dell’ambiente e della natura. Si è reso necessario infatti proteggere e addirittura migliorare il territorio che ci circonda, deturpato da continui sfruttamenti e dall’ inquinamento. Un’abitazione...




FEED
SHARE
Scrivici  per informazioni sul servizio