Consulenza o Preventivo Gratuito

Enasarco: minimali contributivi e massimali provvigionali 2016

del 31/03/2016

Enasarco: minimali contributivi e massimali provvigionali 2016

L’Ente nazionale di assistenza per gli agenti e i rappresentanti di commercio (ENASARCO) ha pubblicato i minimali contributivi 2016 e i massimali provigionali 2016 per gli agenti ed i rappresentanti di commercio. Ogni trimestre, i soggetti che svolgono attività di rappresentanza devono obbligatoriamente versare i contributi integrativi all’ENASARCO che eroga ad agenti e rappresentanti di commercio la pensione di vecchiaia, inabilità, invalidità e superstiti, integrativa a quella IVS.

La contribuzione ENASARCO si calcola sugli importi a qualsiasi titolo dovuti all’agente – provvigioni, rimborsi spese tassabili, indennità per incasso dei crediti, premi di produzione e così via – anche se non ancora pagate e nel rispetto di un minimale e di un massimale annui. Per quest’anno, i minimali contributivi e i massimali provigionali rimarranno invariati rispetto a quelli applicati nel 2015 a fronte della pubblicazione, da parte dell’ISTAT, del tasso di variazione annua (pari a -0,1% per il 2015) dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati.

Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.000 euro (contributo massimo per mandato pari a 3.775 euro). Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 418 euro.

Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 37.500 euro (contributo massimo per mandato pari 5.662,50 euro). Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 836 euro.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Contributi figurativi extra per il reinserimento

del 05/11/2010

Via libera alla contribuzione figurativa integrativa per i beneficiari di prestazioni sociali. Con l...

Incentivi per chi assume over 50

Rag. Maurizio Cason Villa del 09/05/2012

Il Consiglio dei Ministri ha presentato il 23 marzo 2012 il disegno di legge di riforma del mercato...

Contributi: la ricongiunzione è sempre a titolo oneroso

Dott. Gianluca Anselmi del 14/05/2012

La ricongiunzione dei contributi è quell’istituto che permette, a chi ha posizioni assicurative in g...