Consulenza o Preventivo Gratuito

Auto: in arrivo i semafori con countdown

del 31/03/2016

Auto: in arrivo i semafori con countdown

Semafori conta secondi, con countdown o temporizzati: in qualsiasi modo li si definisca una curiosa novità si sta affacciando sulle strade del Belpaese, i semafori con il conto alla rovescia.

Una novità al semaforo, almeno per l'Italia

I semafori con countdown sono normali impianti semaforici ai quali viene aggiunto un dispositivo luminoso che effettua un conto alla rovescia, che permette all'automobilista di conoscere il tempo rimanente prima del cambio della luce semaforica. In realtà questo tipo di semafori non rappresenta un'assoluta novità; chiunque abbia viaggiato all'estero, ad esempio in Gran Bretagna, si sarà reso conto come questa novità per l'Italia sia presente già da tempo all'estero. Anche nel nostro paese in realtà la discussione sui semafori con countdown è in corso da tempo (se ne parla infatti almeno dal 2010), anche se il via libera all'adozione di questo tipo di impianti è giunta solo poco tempo fa. 

Sì al countdown, ma con semafori omologati

Il punto che negli anni più ha suscitato discussione è l'omologazione degli impianti semaforici. Infatti già alcuni anni fa erano stati installati dispositivi di questo tipo, rimossi poi per i rischi derivanti dalle possibili rivalse sui comuni in caso di incidente e per la possibilità di effettuare un ricorso contro le multe per mancata omologazione dell'impianto.

L'adozione dei nuovi semafori con conto alla rovescia non sarà comunque un'assoluta novità, in quanto aumenterà il numero dei semafori "intelligenti" che si aggiungeranno a quelli simili già installati in diverse città per l'attraversamento pedonale

I nuovi semafori non si differenzieranno però nel funzionamento rispetto a quelli tradizionali utilizzati fino ad ora. Infatti essi dovranno rispettare la normativa del codice della strada che prevede un tempo minimo di accensione per la luce gialla, tematica che negli anni scorsi aveva suscitato polemiche e ricorsi per le multe contestate per il passaggio con la luce rossa. 

Oltre al conto alla rovescia, che potrà essere integrato nella parte destinata alle luci semaforiche o affiancato al semaforo, i semafori di nuova generazione avranno anche il dispositivo di rilevazione dei veicoli, che fa scattare l'accensione del semaforo rosso in caso di superamento della velocità consentita.

Qualcuno ha già sollevato polemiche sull'effettiva utilità del conto alla rovescia; rimane comunque da capire quali saranno i tempi di reale introduzione della novità e soprattutto se saranno interessati solo i nuovi semafori installati o anche quelli già presenti sulle strade italiane. 

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Incidenti stradali: danni per i giorni di agonia

Avv. Vanda Cappelletti del 04/06/2012

In caso di incidente stradale in cui il colpevole causa il decesso di un'altra persona, gli eredi di...

Vacanze e furgoni: quando è consentito l'uso?

La redazione del 31/07/2015

Si può utilizzare un furgone per gli spostamenti di persone e merci da e verso i luoghi di vacanza?...

Piccola introduzione al sistema di iniezione elettronica

Dr. Ing. Stefano Ferrigno del 21/01/2013

C’era una volta il carburatore: l’iniezione elettronica ha ormai preso il sopravvento sui veicoli...