Consulenza o Preventivo Gratuito

Bonus casa: scadenza al 28 febbraio

del 15/01/2016

Bonus casa: scadenza al 28 febbraio

Con un provvedimento protocollo 2015/164081 del 24 dicembre 2015, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che la trasmissione da parte delle banche dei dati relativi ai bonifici per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici, ai fini della detrazione Irpef, è stato fissato al 28 febbraio 2016, con riferimento ai dati dell’anno solare precedente.

I dati che dovranno essere comunicati all’Agenzia delle Entrate riguardano:

·  Il mittente del bonifico;

·  I beneficiari della detrazione;

·  I destinatari dei pagamenti.

L’individuazione di un unico termine è finalizzato alla razionalizzazione dei flussi normativi. Nel caso di scarto dell’intero file contenente le comunicazioni, inviato entro il termine di cui sopra, il soggetto obbligato effettua un nuovo invio, non oltre il quinto giorno lavorativo successivo al predetto termine.

La comunicazione dei suddetti dati deve avvenire sulla base del tracciato record approvato con il provvedimento n. 75159 del 30 maggio 2014, al fine di tenere conto della variazione del codice riferimento operazione adottato per le transazioni disposte tramite bonifico.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Caldaie e valvole per i termosifoni, cosa cambia?

La redazione del 02/10/2015

Nei giorni scorsi è entrata in vigore la nuova normativa che regola l'utilizzo delle caldaie ad uso...

Addio Dia, benvenuta Scia

del 13/09/2010

Con l'approvazione della manovra finanziaria è entrata in vigore, lo scorso 2 agosto, la Scia, Segna...

Scia: applicabile agli interventi edili

del 20/09/2010

I Ministeri della Pubblica amministrazione, delle Infrastrutture e dell'Economia, espressione dirett...