Consulenza o Preventivo Gratuito

Addio Dia, benvenuta Scia

del 13/09/2010

Addio Dia, benvenuta Scia

Con l'approvazione della manovra finanziaria è entrata in vigore, lo scorso 2 agosto, la Scia, Segnalazione Certificata d'Inizio Attività, che prevede una segnalazione dell'interessato atta a sostituire ogni atto di autorizzazione, licenza, concessione non costitutiva, permesso o nulla osta. Per dare inizio ai lavori, sarà sufficiente depositare la segnalazione, senza attendere i 30 giorni, in comune. Quest’ultimo sarà tenuto ad accettarla ed avrà poi 60 giorni di tempo per effettuare le necessarie verifiche ed eventualmente sospendere i lavori o ordinare le necessarie demolizioni. La nuova disciplina non sarà valida, comunque, per gli immobili sottoposti a tutela o ai vincoli, ambientali, culturali o paesaggistici.

La norma lascia intendere che la Segnalazione possa sostituire non solo la Dia ma anche ogni altro tipo di titolo abilitativo, compreso il permesso di costruire.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Scia: applicabile agli interventi edili

del 20/09/2010

I Ministeri della Pubblica amministrazione, delle Infrastrutture e dell'Economia, espressione dirett...

Guida ai lavori in quota

del 24/09/2010

Nell’intento di arginare il gran numero di infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in qu...

Proposta Ance per rinnovare l’edilizia scolastica

del 03/11/2010

L’Associazione Nazionale Costruttori Edili ha presentato ad Urbanpromo, evento di marketing urbano e...