Consulenza o Preventivo Gratuito

Cassa integrazione in deroga: cambiano le condizioni per la durata massima

del 08/12/2015

Contatta | Studio Anselmi
Via G. Carducci 36 Milano 20123 Milano (MI)

Il disegno di legge di Stabilità 2016, nel testo che passa all’esame della Camera dei deputati, integra le risorse finanziarie destinate alla cassa integrazione e alla mobilità in deroga e ne modifica parzialmente la disciplina.

Per quanto riguarda la cassa integrazione in deroga cambiano le condizioni per la durata massima, che potrà essere concessa o prorogata per un periodo non superiore a tre mesi nell’anno applicando le regole stabilite dal decreto interministeriale 1° agosto 2014, il cui articolo 2 detta le condizioni in presenza delle quali può essere concessa la CIG in deroga.

Il trattamento di mobilità in deroga invece non potrà essere concesso ai lavoratori che alla data di decorrenza del trattamento hanno già beneficiato di prestazioni di mobilità in deroga per almeno tre anni, anche non continuativi. Per i restanti lavoratori la durata massima del trattamento viene ridotto da sei a quattro mesi a cui si aggiungono ulteriori due mesi nel caso di lavoratori residenti nelle aree del Mezzogiorno, per i quali il limite massimo di fruizione rimane fissato a tre anni e quattro mesi.

Le regioni e province autonome di Trento e Bolzano potranno concedere trattamenti di integrazione salariale e di mobilità anche al di fuori dei criteri del citato decreto interministeriale in misura non superiore al 5 per cento delle risorse ad esse attribuite.

Viene inoltre costituito un Fondo presso il Ministero del Lavoro finalizzato alla copertura assicurativa contro gli infortuni sul lavoro dei soggetti beneficiari di ammortizzatori e di altre forme di integrazione e sostegno del reddito previste dalla normativa vigente, coinvolti in attività di volontariato a fini di utilità sociale in favore di Comuni o enti locali.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Indennità di maternità al padre

del 06/09/2010

Cattive notizie per i padri di famiglia liberi professionisti che non potranno percepire l’indennità...

Lavoratori disabili: retribuzione anche durante accertamenti medici

del 22/09/2010

Quando un lavoratore con diversa abilità viene sospeso dal lavoro per accertamenti medici circa la s...

Incidenti sul lavoro: ne risponde il Cda

del 05/11/2010

Se a causa della mancata applicazione delle opportune misure di sicurezza ricorrono nel tempo gli in...