Consulenza o Preventivo Gratuito

Gli stand fieristici possono essere considerati locali commerciali?

del 23/11/2015

Contatta | Chiaventone & Associati - studio legale
Via Buzzati 8/1 Montebelluna 31044 Montebelluna (TV)

Il Consumatore che viene contattato al di fuori dei locali commerciali ha una apposita tutela prevista dal Codice del Consumo. Infatti, stante l’effetto sorpresa tipico di queste vendite e la impossibilità per il consumatore di controllare ciò che viene venuto, la legge stabilisce il diritto per il consumatore di recedere dal contratto entro 14 giorni, senza dover dare giustificazioni. Tale diritto non si limita solo alle c.d. vendite “porta a porta” ma si applica a tutti i contratti conclusi “in area pubblica o in luogo aperto al pubblico”. Tale espressione ha generato dubbi interpretativi, in particolare con riferimento ai contratti conclusi all’interno delle fiere.

Recentemente la Corte di Cassazione ha chiarito che lo stand presente all’interno di una fiera equivale ai “locali commerciali” del venditore, in quanto è destinato ad esporre e promuovere i prodotti e perché l’accesso da parte del potenziale acquirente è sempre autonomo.

Pertanto, nel caso di vendita all’interno degli stand fieristici non trova applicazione la tutela del recesso prevista dal Codice del Consumo.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Le novità in tema di sicurezza dei prodotti

del 08/07/2010

La direttiva 2001/95/CE, anche nota come “General Product Safety Directive” o “GPSD”, è stata recepi...

Stop ai fosfati nei detersivi per il bucato

del 05/11/2010

Stop ai fosfati nei detersivi per il bucato: lo prevede un regolamento della Commissione europea che...

Dal Made in Italy al “Made in” europeo

del 08/11/2010

Il Parlamento Europeo nella seduta plenaria del 21 ottobre 2010 ha approvato, a larghissima maggiora...