Consulenza o Preventivo Gratuito

Lehman brothers: un altro round a favore dei risparmiatori

del 19/10/2015

Contatta | Studio Legale Avvocato Fabio Benatti
Via Giardini 45 Modena 41124 Modena (MO)

Il Tribunale di Modena, con la recentissima sentenza n.1426 del 19.08.2015, dichiarando la nullità di un ordine di acquisto relativo a bond Lehman sottoscritto il 29.10.2007, ha condannato la banca a corrispondere ad un investitore, assistito dall’Avv. Fabio Benatti del foro di Modena togliere sulla carta e tenere online, la somma di Euro 38.909,50 pari alla perdita subita, oltre ad interessi e al pagamento delle spese processuali.

In particolare, il Tribunale ha rilevato che il contratto quadro firmato nel 1993 non disponeva del contenuto prescritto dall’art. 30 Regolamento Consob n.11522/98, essendo assenti o comunque insufficienti la specificazione e caratteristiche del servizio di negoziazione in conto proprio e del servizio di negoziazione in conto terzi nonché la specificazione dei mezzi costituiti per l’esecuzione delle operazioni aventi ad oggetto strumenti finanziari derivati e warrant.

Pur essendo stato consegnato il documento sui rischi generali, continua il tribunale, lo stesso
per il suo contenuto non è idoneo da solo ad integrare totalmente il contratto quadro, essendo dedicato a una generale parità informativa, senza inserire specificazioni sulle modalità concrete di servizi o operazioni”.

Dalla nullità sopravvenuta del contratto quadro è derivata dunque la nullità dell’operazione in Lehman Brothers, che trovava giustificazione in quel programma negoziale.

A fronte anche di quanto stabilito dal Tribunale di Modena, risulta essere sempre più rilevante, nel caso di operazioni finanziarie rivelatesi fallimentari, rivolgersi ad un avvocato che provveda a valutare caso per caso e in particolare la regolarità formale dei documenti contrattuali al fine di decidere se procedere o meno giudizialmente contro gli istituti di credito per ottenere il rimborso delle perdite subite.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Grecia, piano di bailout in preparazione

Fabio Ferrara, commercialista del 09/07/2015

Per la prima volta il Consiglio ha aperto all'ipotesi di un "ragionevole" alleggerimento del debit...

Regolamento Ue sul livello emissioni dei veicoli commerciali leggeri

del 30/12/2010

Il Consiglio dei Ministri dell’Ambiente dell’Unione Europea ha approvato un regolamento che definisc...

La banca è responsabile se non informa sui rischi dell'investimento

Avv. Silvia Savigni del 10/05/2012

Una recente sentenza della Corte di Cassazione (sentenza n. 6142 del 19/04/2012) conferma la respons...