Consulenza o Preventivo Gratuito

Equitalia: le ultime novità sulla rateizzazione

del 15/09/2015

Equitalia: le ultime novità sulla rateizzazione

Ancora novità per quanto riguarda l'ente di riscossione più noto del paese: a breve infatti saranno introdotte nuove regole per i pagamenti a rate delle cartelle emesse da Equitalia, che modificheranno in misura importante le regole ad oggi in vigore. Vediamo quindi quali sono le novità principale e le tempistiche di approvazione e di entrata in vigore del nuovo provvedimento. 

Nuove rate Equitalia: cosa cambia

Come anticipato, alcune importanti novità saranno varate a breve per quanto riguardala possibilità di suddividere in pagamenti rateali gli importi dovuti ad Equitalia. La prima novità è però peggiorativa rispetto alla situazione attuale; infatti il cittadino perderà il diritto di usufruire della possibilità di pagare a rate se non avrà pagato cinque rate consecutive delle rateizzazioni già concordate. Il numero massimo è quindi sceso da otto rate consecutive a cinque, aumentando quindi (almeno in linea teorica) la platea di chi potrà essere escluso da questa nuova possibilità.

Per ovviare a questo possibile problema è stata però introdotta una ulteriore opzione, che prevede la possibilità di accedere al piano per i pagamenti a arate una volta saldate le rate non pagate in precedenza.

Chi ha già ottenuto un piano per il pagamento a rate non dovrà preoccuparsi in quanto l'eventuale decadenza dal diritto di pagamento con questa modalità entrerà in vigore solo con la data di approvazione definitiva delle nuove modalità di concessione.

Anche coloro che hanno perso in passato il diritto di accedere ai piani di pagamento a rate potranno essere ammessi ai nuovi pagamenti, tuttavia con condizioni e requisiti ancora da individuare nei dettagli specifici.

I tempi dell'entrata in vigore dei nuovi piani

Le nuove possibilità di rateizzazione non saranno però approvate con tempi molti stretti. Infatti il piano attende ancora il via libera delle commissioni di Camera e Senato e della successiva approvazione da parte del Governo. Solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale renderà effettivo il nuovo piano di Equitalia, che in alcuni casi potrebbe però avere anche effetto retroattivo rispetto alle cartelle già emesse ed ai piani di rate approvati in precedenza.

Chi invece volesse avvalersi fin da ora delle possibilità di pagamento a rate delle cartelle Equitalia secondo la normativa già in vigore, può consultare il sito dell'ente per conoscere le modalità di concessione di questo tipo di possibilità ed i requisiti necessari per la domanda. 

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Equitalia: dilazione dei pagamenti delle somme iscritte a ruolo

Rag. Romana Romoli del 01/02/2012

In presenza di cartelle di pagamento per somme iscritte a ruolo, dopo le opportune verifiche che la...

Fisco: in arrivo i rimborsi Iva per le imprese

Dott. Davide Andreazza del 15/05/2012

E’ di questi giorni la notizia, diffusa tramite un Comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate, sec...

Niente più certificati alla Pubblica Amministrazione

Dott. Roberto Fedegari del 24/01/2012

Con direttiva 14/2011 del 22/12/2011 il Ministro della Funzione Pubblica, Filippo Patroni Griffi, pr...