Consulenza o Preventivo Gratuito

La crisi vista da Confindustria

del 24/07/2014

Secondo quanto sostenuto da Confindustria, nel 2014 il PIL sta manifestando una dinamica piatta, come aveva già messo in evidenza la Banca d’Italia che aveva ribassato le stime sulla crescita per il 2014 portando il tasso di crescita al +0,2% contro il +0,8% comunemente indicato.

Il risultato del 2015 va costruito nella seconda metà di quest'anno, agendo sulla leva del credito, sulla competitività, sugli investimenti pubblici, nonché sulle riforme, al fine di restituire fiducia alle famiglie e alle imprese.

Per quanto concerne l’occupazione, il suo peggioramento, a prescindere dalle fluttuazioni mensili, pare essersi arrestato. L’occupazione è rimasta stabile nei primi due mesi dell'anno e ha oscillato nei tre successivi: +91mila unità in marzo, -87mila in aprile e +52mila in maggio. Il tasso di disoccupazione in maggio si è attestato al 12,6% (12,5% in settembre). Nel terzo trimestre 2014, si rileva un chiaro miglioramento delle aspettative, anche se in generale permane una una certa negatività che si riflette sulle prospettive economiche (saldo delle risposte a -2,0 da -5,5). Riguardo ai lavoratori interinali, sui quali l’inizio del 2014 aveva mostrato una diminuzione, si rileva un nuovo incremento. L’andamento di questa fascia di lavoratori si mostra solitamente alla stregua di un’anticipazione dell’andamento totale del comparto occupazionale. In ogni caso, a frenare la ripartenza degli occupati interverranno due elementi di rilevante importanza, quali l'ancora elevato utilizzo della CIG e i processi di ristrutturazione ancora in essere.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...

A Milano il fisco si paga a rate

del 16/07/2010

Secondo i dati della società che dal 2006 si occupa della riscossione delle imposte per conto dello...