Consulenza o Preventivo Gratuito

Mercato auto in calo

del 10/12/2013

Mercato auto in calo
In base ai numeri resi noti nei giorni scorsi dalla Motorizzazione, a novembre le vendite di auto nuove hanno conosciuto una contrazione su base tendenziale pari al 4,54%.
Nel complesso la Motorizzazione ha immatricolato nel solo mese di novembre 102.201 autovetture, laddove nel corso della medesima mensilità del 2012 le immatricolazioni erano state 107.058. Si tratta di un dato che non desta sorpresa, in quanto la flessione verso il basso del mercato automobilistico è un trend che ormai lo caratterizza da mesi.
Proprio lo scorso ottobre sono state immatricolate 111.178 autovetture, con una variazione tendenziale pari al -5,3%. Seppur l’usato abbia riscontrato meno negatività rispetto al mercato delle auto nuove, anche in questo caso i dati sono negativi.
Prendendo come riferimento il mese di novembre, si evidenzia che sono state effettuate 347.437 registrazioni di trasferimenti di proprietà di auto usate rispetto allo scorso anno, si riscontra una variazione tendenziale negativa con la perdita del 7,13%, in quanto nel novembre del 2012 furono registrati ben 374.122 passaggi di proprietà. Anche in questo caso i riscontri di ottobre non appaiono per nulla più positivi rispetto a quelli di novembre, infatti durante la decima mensilità del 2013 sono stati invece registrati 397.772 trasferimenti di proprietà di auto usate; il dato pone in evidenza una variazione tendenziale negativa pari al -2,27% essendo state effettuate 407.005 registrazioni nell’ottobre dell’anno passato. Nel complesso, a novembre sono state vendute 449.638 autovetture che rappresenta il volume globale delle vendite.
Un simile ammontare ha riguardato per il 22,73% auto nuove e per il 77,27% auto usate.
Basando la presente riflessione sempre sui dati trasmessi dalla Motorizzazione, notiamo che quest’ultima tra gennaio e novembre del presente anno ha immatricolato 1.214.237 autovetture. Il volume complessivo delle immatricolazioni ha comunque portato a galla una variazione negativa su base annua, con la perdita di una percentuale pari a 7,7 punti, tant’è che tra gennaio e novembre dello scorso anno furono infatti immatricolate 1.315.529 autovetture.
Sul fronte dei passaggi di proprietà di auto usate, vediamo che nei primi undici mesi del 2013 ne sono stati registrati 3.794.325. In questo caso la variazione tendenziale negativa è minima, pari allo 0,17%, considerando che tra gennaio e novembre 2012 furono registrati 3.800.735 trasferimenti di proprietà.
vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Incidenti stradali: danni per i giorni di agonia

Avv. Vanda Cappelletti del 04/06/2012

In caso di incidente stradale in cui il colpevole causa il decesso di un'altra persona, gli eredi di...

Vacanze e furgoni: quando è consentito l'uso?

La redazione del 31/07/2015

Si può utilizzare un furgone per gli spostamenti di persone e merci da e verso i luoghi di vacanza?...

Piccola introduzione al sistema di iniezione elettronica

Dr. Ing. Stefano Ferrigno del 21/01/2013

C’era una volta il carburatore: l’iniezione elettronica ha ormai preso il sopravvento sui veicoli...