Consulenza o Preventivo Gratuito

Sanzioni in materia di apprendistato

del 03/11/2013

Il contratto di apprendistato prevede – a carico del datore di lavoro – l’obbligo di assicurare all’apprendista una adeguata formazione : contravvenire a questo obbligo comporta pesanti sanzioni ed il Ministero del lavoro ha fissato precise linee di condotta per gli ispettori delegati alla verifica del raggiungimento dell’obiettivo formativo

Con il Testo Unico sull’apprendistato il legislatore ha espressamente previsto che se il datore di lavoro non adempie all’obbligo formativo di cui è esclusivamente responsabile sarà costretto a pagare la differenza tra la contribuzione versata e quella dovuta con riferimento al livello di inquadramento contrattuale superiore, che sarebbe stato raggiunto dal lavoratore al termine del periodo di apprendistato, maggiorata del 100%.

Il Ministero ha specificato che il personale ispettivo dovrà verificare presso l’azienda tutta la documentazione attestante la formazione svolta dall’apprendista, acquisendo anche le dichiarazioni dell’apprendista e di altri soggetti in grado di confermare l’effettività di tale formazione.

Se l'ispettore accerterà che è ancora possibile porre un rimedio al deficit dell'apprendista fornirà espresse e tassative indicazioni al datore di lavoro che dovrà quindi provvedere secondo le indicazioni ricevute, mentre se venisse accertato che la formazione non è recuperabile, l’ispettore applicherà la sanzione contributiva e le altre sanzioni amministrative.

Se la violazione dell’obbligo formativo è di esclusiva responsabilità del datore di lavoro ed è grave al punto di impedire il raggiungimento dell’obiettivo formativo inoltre scatterà la conversione del rapporto in lavoro dipendente a tempo indeterminato e la sanzione del doppio della differenza tra la contribuzione versata in misura agevolata e quella dovuta in base al livello di inquadramento contrattuale che sarebbe stato raggiunto dal lavoratore al termine dell’apprendistato.


vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Indennità di maternità al padre

del 06/09/2010

Cattive notizie per i padri di famiglia liberi professionisti che non potranno percepire l’indennità...

Lavoratori disabili: retribuzione anche durante accertamenti medici

del 22/09/2010

Quando un lavoratore con diversa abilità viene sospeso dal lavoro per accertamenti medici circa la s...

Incidenti sul lavoro: ne risponde il Cda

del 05/11/2010

Se a causa della mancata applicazione delle opportune misure di sicurezza ricorrono nel tempo gli in...