Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Fondo patrimoniale della famiglia

del 31/05/2017
CHE COS'È?

Fondo patrimoniale della famiglia: definizione

Il fondo patrimoniale della famiglia è un istituto giuridico in virtù del quale è possibile destinare un patrimonio al soddisfacimento delle esigenze della famiglia: tale patrimonio può essere rappresentato da una certa somma in denaro, ma anche da beni immobili o da beni mobili. Sfruttando tale circostanza, ai coniugi resta la proprietà dei beni, ma essi non possono usufruirne per scopi che non abbiano a che fare con i bisogni della famiglia.


COME SI FA

Come si usufruisce di un fondo patrimoniale della famiglia?

I coniugi hanno la possibilità di ricorrere al fondo patrimoniale, o insieme o da soli, secondo quanto previsto dall'articolo 167 del Codice Civile, tramite un atto notarile. Del fondo patrimoniale possono far parte le universalità di mobili, i beni mobili registrati, i beni immobili e i titoli di credito. Non è detto che un fondo patrimoniale debba essere costituito per forza in corrispondenza dell'atto del matrimonio, in quanto ciò può avvenire anche in seguito.

Quali sono gli adempimenti burocratici che è necessario rispettare?

Nel momento in cui un fondo patrimoniale viene costituito, si deve effettuare l'annotazione a margine dell'atto di matrimonio: in questo modo, il fondo patrimoniale è opponibile a terzi. In pratica, si è in presenza di una forma di pubblicità legale. La trascrizione presso la conservatoria dei registri immobiliari è indispensabile, invece, se il fondo patrimoniale coinvolge dei beni immobili.


CHI

Un notaio.


FAQ

1. Quali sono i vantaggi garantiti dal fondo patrimoniale della famiglia?

Il vantaggio più importante che deriva dall'istituzione del fondo patrimoniale della famiglia consiste nel fatto che i beni coinvolti non possono essere sottoposti a esecuzione forzata in presenza di debiti contratti per motivi esterni rispetto alle esigenze della famiglia. Se il credito è sorto prima che il fondo patrimoniale venisse costituito, comunque, per il creditore è prevista l'opportunità di proporre l'azione revocatoria, che gli garantisce una tutela: in pratica, al creditore tocca dimostrare che la costituzione del fondo ha danneggiato le sue ragioni e che costituendo il fondo fosse già noto il pregiudizio subìto dalle ragioni del creditore per l'atto.

2. Chi amministra i beni che fanno parte del fondo patrimoniale della famiglia?

Tutti e due i coniugi hanno la possibilità di amministrare in maniera disgiunta il fondo, sulla base delle norme che regolano la comunione legale; tuttavia, nel caso in cui si volesse procedere alla cessione dei beni che sono costituiti in fondo, sarebbe indispensabile il consenso di entrambi, anche nell'eventualità in cui solo un coniuge fosse il proprietario. La vendita dei beni che rientrano nel fondo, in presenza di figli minorenni nella famiglia, deve ricevere l'autorizzazione del tribunale. In linea di massima per l'amministrazione del fondo si può fare riferimento alle regole che vanno seguite per la comunione legale: c'è differenza, in ogni caso, tra gli atti di straordinaria amministrazione e gli atti di ordinaria amministrazione. Per i primi è richiesta un'azione congiunta, mentre per i secondi sono ammesse anche azioni disgiunte, fermo restando il fatto che anche per atti di amministrazione che presuppongono un assenso comune ci può essere del disaccordo. In questa circostanza, se per il compimento di un atto di straordinaria amministrazione un coniuge non concede il proprio consenso l'altro ha la facoltà di richiedere al giudice l'autorizzazione a compiere comunque l'atto, ma a condizione che venga dimostrato che lo stesso soddisfa le esigenze e risponde agli interessi e ai bisogni della famiglia.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

REGIME PATRIMONIALE DELLA FAMIGLIA: VOCI CORRELATE

Regime patrimoniale della famiglia

di del 13/04/2016

Il regime patrimoniale della famiglia, noto anche come regime patrimoniale coniugale, è l'insieme de..

Convenzioni matrimoniali

di del 08/03/2016

Le convenzioni matrimoniali sono strumenti a disposizione dei coniugi che, ricorrendovi, intendono a..