Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Capitolato edile

del 07/07/2016
CHE COS'È?

Capitolato edile: definizione

Il capitolato edile è l'elenco generale delle lavorazioni e delle forniture previste per la realizzazione di un determinato intervento, ordinate per categorie generali secondo la logica della successione delle fasi lavorative, con riferimento al progetto esecutivo approvato.
Il documento non riporta prezzi e in questo si distingue dal computo metrico estimativo.
Il capitolato edile è indispensabile per poter confrontare diverse offerte economiche presentate da più imprese edili, sulla base delle stesse descrizioni, specifiche e quantità.

Geom. Alice Cominazzini
Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Milano
Arcom3 Architettura e Multimedia Srl

COME SI FA

Capitolato: come si fa

In base alla tipologia di intervento (nuova costruzione, ristrutturazione), il capitolato edile dovrà elencare tutte le lavorazioni necessarie alla realizzazione dell'intervento, considerando anche le opere necessarie per l'organizzazione ed allestimento del cantiere oltre alla messa in sicurezza dell'area per tutta la durata dei lavori.
Per opere edili, riferite sia a nuove costruzioni sia a opere di ristrutturazione, il capitolato elenca tutte le lavorazioni previste per i seguenti “macro-titoli”:

  • opere di demolizione e smontaggio;
  • nuove costruzioni;
  • impianti;
  • finiture;
  • opere esterne;
  • assistenze murarie a impiantisti, serramentisti, fabbri, eccetera.

Per ognuno di questi titoli generali, non necessariamente tutti presenti nel capitolato, verranno sviluppate le varie specifiche descrizioni e relative quantità, espresse in termini di superfici, volumi, pesi, quantità numeriche.
Sia per le demolizioni, sia per le nuove costruzioni e per la realizzazione delle opere impiantistiche, le descrizioni delle lavorazioni sottintendono spese generali ed utili, per lavori e opere compiute, eseguiti secondo la migliore tecnica, con l'impiego di mano d'opera idonea e materiali di ottima qualità, occorrenti per dare un manufatto compiuto e finito a regola d'arte, compresi trasporti e conferimenti in discariche autorizzate di tutti i materiali di risulta.

CHI
Il capitolato edile, specifico e dettagliato per l'opera da realizzare, deve essere redatto da tecnico specializzato (architetto, ingegnere, geometra) che normalmente coincide con il professionista già incaricato per la progettazione architettonica. 

Per quanto riguarda in particolare la realizzazione delle strutture e degli impianti tecnologici, gli specifici capitolati devono essere redatti sulla base di appositi progetti specialistici, redatti da professionisti tecnici abilitati e specializzati.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

CONSULENZE TECNICHE: VOCI CORRELATE

Piano di Sicurezza e Coordinamento - PSC

di Geom. Alice Cominazzini del 23/09/2011

Il Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.) è un documento obbligatorio, nei casi previsti dalla ..

Capitolato arredi

di Geom. Alice Cominazzini del 12/10/2011

Il capitolato arredi è l'elenco generale delle lavorazioni e delle forniture “su misura” o da catalo..