Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Non performing loans

del 26/07/2017
CHE COS'È?

Non performing loans: definizione

non performing loans sono i cosiddetti prestiti non performanti, vale a dire i crediti deteriorati: si tratta dei crediti delle banche (e quindi di prestiti, finanziamenti o mutui) che non possono più essere ripagati in maniera completa o regolare dai debitori. La riscossione di questi crediti, di conseguenza, è incerta sia dal punto di vista dell'esposizione di capitale che dal punto di vista del rispetto della scadenza.


COME SI FA

Come si gestiscono i non performing loans?

La gestione dei non performing loans è affidata alle aziende di credito, che sono chiamate a coprire in maniera integrale le posizioni in perdita risolvendole in maniera diretta o cedendole a prezzi di saldo. Nel secondo caso, i prestiti non performanti vengono venduti in cambio di denaro liquido a lotti numerosi: ad acquistarli sono società che si occupano dello studio della composizione del portafoglio e che valutano, in funzione delle informazioni commerciali relative ai debitori, la probabilità di riscossione dei crediti deteriorati, tenendo conto dei ritardi nei pagamenti, delle insolvenze senza fallimento o dei fallimenti a seconda dei casi. 


CHI

Le banche.


FAQ

1. Come vengono classificati i non performing loans?

La classificazione dei non performing loans prevede che essi siano suddivisi in crediti in sofferenza, crediti incagliati, esposizioni ristrutturate ed esposizioni scadute. I crediti in sofferenza sono i crediti bancari dei quali non è certa la riscossione, dal momento che i soggetti debitori sono in uno stato di insolvenza (che può essere accertato a livello giudiziale oppure no). I crediti incagliati, invece, sono esposizioni nei confronti di chi si trova in una situazione di difficoltà che è destinata a venir meno con il passare del tempo: essi, quindi, vengono considerati come recuperabili, se non altro sul lungo termine. Rispetto ai crediti in sofferenza, quelli incagliati si caratterizzano per un livello di rischio più basso, e di conseguenza presuppongono degli accantonamenti più bassi nelle riserve. Le esposizioni ristrutturate sono esposizioni che vengono modificate nel tempo attraverso una variazione delle condizioni contrattuali, che tuttavia determina una perdita. Le modifiche si rendono necessarie a causa del deterioramento della situazione finanziaria del debitore: si tratta, in genere, di un riscadenzamento del debito. Infine, le esposizioni scadute o sconfinanti sono quelle che non vengono onorate da più di 180 giorni e che non possono essere inserite in nessuna delle altre categorie. 

2. Che cos'è la centrale dei rischi?

La centrale dei rischi è un archivio che è stato creato dalla Banca d'Italia con l'obiettivo di sorvegliare e di tenere sotto controllo il rischio a livello nell'ambito del sistema bancario nazionale. Qui confluiscono le posizioni debitorie di chiunque: si tratta di un vero e proprio sistema informativo relativo all'indebitamento dei clienti nei confronti delle società finanziarie e delle banche. Lo scopo della centrale dei rischi è quello di consolidare la stabilità del sistema creditizio dal punto di vista finanziario, ma anche di migliorare la qualità del credito che viene concesso e di rafforzare la valutazione del merito di credito.

3. Che cosa sono i crediti oggetto di concessione?

Oltre ai non performing loans, a livello europeo le attività di vigilanza hanno introdotto la definizione dei crediti oggetto di concessione, che - come rivela il loro nome - sono oggetto di concessione da parte delle banche: per esempio, un allungamento della durata del finanziamento o una riduzione del tasso di interesse. In inglese si chiamano forborne exposures.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

RECUPERO CREDITI: VOCI CORRELATE

Recupero crediti controversie internazionali

di del 15/03/2017

Per il recupero crediti nell'ambito delle controversie internazionali è necessario fare riferimento ..

Cessione del credito

di Avv. Paolo Fortina del 11/07/2016

Per spiegare cos'è la cessione del credito, è bene chiarire che qualunque rapporto obbligatorio vede..