Consulenza o Preventivo Gratuito

Sostegno alla natalità: cos’è, come funziona

del 18/09/2017
di: Redazione
Sostegno alla natalità: cos’è, come funziona

Il fondo per il sostegno alla natalità è l’oggetto del decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 213 del 12 settembre 2017 che mira a garantire ad alcuni genitori l’accesso al credito per richiedere mutui o altre forme di finanziamento.

È una garanzia statale riconosciuta ai genitori di bambini nati o adottati dopo il 1 gennaio 2017, residenti in Italia, di cittadinanza italiana, di un paese comunitario o cittadinanza di un paese extracomunitario con valido permesso di soggiorno come soggiornanti di lungo periodo.

Grazie al fondo per il sostegno alla natalità, i genitori con le caratteristiche appena dette possono richiedere fino a 10mila euro fino al compimento del terzo anno di età del bambino o fino al terzo anno di adozione. È richiesto l’obbligo di restituire la somma ricevuta entro 7 anni dall’erogazione.

Fonte e approfondimento: www.fiscoetasse.com

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Operativo il finanziamento casa di Cassa depositi

del 05/03/2014

In vigore da oggi il plafond casa. Grazie a un'accordo siglato con Cassa depositi e prestiti, sarà...

Mutui sospensione in corso...

del 01/04/2015

Lo stand buy dei mutui non sarà a costo zero: le imprese dovranno fare i conti con il ricalcolo degl...

Credit crunch, si moltiplicano i canali paralleli

del 09/03/2016

Dopo una fine di 2015 all’insegna dell’ottimismo, in cui sembrava che i prestiti a famiglie e impres...