Consulenza o Preventivo Gratuito

Bollo auto in prescrizione: quando non pagare le cartelle Equitalia

del 14/02/2017
di: Redazione
Bollo auto in prescrizione: quando non pagare le cartelle Equitalia

In questi giorni numerosi automobilisti stanno ricevendo le cartelle Equitalia per il pagamento del bollo auto ma, in molti casi, il versamento dell’importo è illegittimo perché il bollo auto va in prescrizione in 3 anni.

Più precisamente: il bollo auto non pagato va in prescrizione entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui si sarebbe dovuta versare la quota. Ciò vuol dire che se un contribuente riceve oggi, nel 2017, l’avviso di pagamento del bollo del 2013, non è tenuto a versare nessuna quota perché, per legge, l’obbligo è andato in prescrizione il 31 dicembre 2016.

L’automobilista che ha ricevuto la cartella illegittima a due modi per difendersi:

1.   Presentare a Equitalia una domanda di sospensione entro 60 giorni dalla notifica della cartella a cui Equitalia è tenuta a rispondere entro 220 giorni. 

2.   Ricorrere alla Commissione Tributaria provinciale entro 60 giorni dalla notifica della cartella Equitalia illegittima.

La prescrizione del bollo auto cade se nel corso dei 3 anni che intercorrono tra il mancato versamento e l’avviso di pagamento, l’automobilista riceve altri atti amministrativi relativi allo stesso oggetto. In tal caso, infatti, la conta dei 3 anni si interrompe e ricomincia da zero a partire dal nuovo sollecito.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Impugnazione multe: l'appello con rito ordinario

del 07/02/2013

Rito ordinario per l'appello contro le sentenze del giudice di pace sulle multe. L'impugnazione si p...

Assicurazioni auto, 15 giorni di tolleranza per pagare

del 20/02/2013

Chi viene pizzicato con l'assicurazione appena scaduta non incorrerà più in misure punitive. Per leg...

Vittime della strada: danno biologico standard

del 04/04/2013

Oltre 222 mila euro al 35enne che a causa di un incidente stradale riporti un'invalidità del 50%. Pr...