Consulenza o Preventivo Gratuito

Export manager pronti per le aziende

del 18/06/2015
di: la redazione
Export manager pronti per le aziende
Un decreto dello sviluppo economico concede 10 mila euro per impresa per la costituzione di un ufficio export. Le modalità di distribuzione dei fondi sono due: una prima tranche diretta alla concessione di singoli voucher da 10 mila euro per sei mesi almeno, per le imprese che investono una quota di confinanziamento pari a 3.000 euro almeno. La seconda tranche consiste in voucher della medesima entità per le imprese che presentano domanda per la prima volta. Saranno però stanziati voucher per 8.000 euro in favore delle imprese che usufruiscono della misura per la seconda volta, con un cofinanziamento di 3000 euro almeno. Il nuovo provvedimento del ministro allo sviluppo economico introduce dunque in azienda una nuova figura, quella del temporary export manager. Più imprese possono costituirsi in un ufficio unico strutturando un piano per la conquista di nuovi mercati. Le imprese potranno avvalersi, recita il quotidiano ItaliaOggi, di un export manager temporaneo attraverso il sistema dei voucher, per un periodo di sei mesi. Il dicastero dello Sviluppo Economico comunicherà il sito internet dedicato alla richiesta di accesso al finanziamento. Il bando di gara, si ricorda, è destinato alle imprese che negli ultimi esercizi hanno fatturato almeno 500 mila euro.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...

Polizze agricole assicurative a largo raggio

del 25/01/2013

Via libera al piano assicurativo agricolo 2013. Ad approvarlo, ieri, la Conferenza stato-regioni, ch...

Imprese verdi, ecco pronti fondi per 460 milioni

del 26/01/2013

Diventa operativo un nuovo canale di finanziamento a tasso agevolato a sostegno delle imprese che op...