Consulenza o Preventivo Gratuito

Bollino blu di legalità per le imprese

del 16/12/2014
di: la redazione
Bollino blu di legalità per le imprese
In Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il nuovo regolamento dell’Autorità della concorrenza e del mercato, che dispone il bollino blu per le imprese più virtuose. I requisiti soggettivi per il nuovo ranking di legalità son i seguenti: fatturato minimo di 2 milioni, a sede operativa in Italia, iscrizione nel registro delle imprese da almeno due anni. ItaliaOggi rivela che la prima stella verrà assegnata a quelle aziende che rispettano le regole vigenti mentre la seconda e la terza stella saranno concesse in modo graduale per alcuni comportamenti virtuosi che favoriscono la cultura della legalità all’interno dell’azienda, ad esempio la previsione di modelli organizzativi che riducono la possibilità di episodi di corruzione o la denuncia alla magistratura da parte dell'imprenditore di casi di corruzione. Cause di esclusione a parte, l'Autorità della Concorrenza e del mercato su proposta della direzione competente delibera l'attribuzione del rating entro 60 giorni dalla richiesta. L'Autorità competente trasmette tempestivamente la richiesta al Ministero dell'Interno e a quello di Giustizia che entro 30 giorni dalla ricezione posson formulare osservazioni ed in tal caso i tempi si dilatano di altri 30 giorni.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...

Polizze agricole assicurative a largo raggio

del 25/01/2013

Via libera al piano assicurativo agricolo 2013. Ad approvarlo, ieri, la Conferenza stato-regioni, ch...

Imprese verdi, ecco pronti fondi per 460 milioni

del 26/01/2013

Diventa operativo un nuovo canale di finanziamento a tasso agevolato a sostegno delle imprese che op...