Consulenza o Preventivo Gratuito

Il registro delle imprese passa al Mise

del 15/07/2014
di: la Redazione
Il registro delle imprese passa al Mise
In forza della previsione contenuta nel decreto legge di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche del 10 giugno scorso, il registro delle imprese non sarà più gestito dalle Camere di Commercio ma dal Ministero per lo sviluppo economico (Mise). Le modalità di gestione del registro presso il Mise verranno stabilite con decreto del presidente del Consiglio. Saranno così individuati gli uffici competenti che garantiranno la continuità operativa del sistema informatico nazionale (cfr. 2188 c.c.). Che cosa è il registro delle imprese? E’ il registro a cui si devono iscrivere tutti gli imprenditori ed ha la funzione di pubblicità - dichiarativa o costitutiva a seconda dei casi – degli atti che vi sono iscritti consentendo di opporre a terzi proprio quegli atti iscritti (cfr. art.2193 c.c.). I fatti iscritti godono della presunzione della loro esistenza e certezza.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...

Polizze agricole assicurative a largo raggio

del 25/01/2013

Via libera al piano assicurativo agricolo 2013. Ad approvarlo, ieri, la Conferenza stato-regioni, ch...

Imprese verdi, ecco pronti fondi per 460 milioni

del 26/01/2013

Diventa operativo un nuovo canale di finanziamento a tasso agevolato a sostegno delle imprese che op...