Consulenza o Preventivo Gratuito

Termine domanda di contribuzione volontaria

del 21/03/2014
di: la Redazione
Termine domanda di contribuzione volontaria
L’Inps con circolare n. 33 del 20 marzo 2014 precisa quelle che sono le modalità per la presentazione della domanda di contribuzione volontaria da parte dei lavoratori intermittenti. I lavoratori, afferma ItaliaOggi, possono chiedere all’Inps di versare i contributi per i periodi in cui hanno avuto retribuzioni o indennità di disponibilità inferiori al minimo per l’accredito ai fini pensionistici. Il termine per la presentazione della domanda è il 31 luglio dell’anno seguente a quello di riferimento- in pratica il 31 luglio 2014 scadono le richieste relative ai periodi dell’anno 2013. Invece la domanda relativa agli anni dal 2003 al 2012 va presentata entro il 20 settembre 2014. Questi sono i canali da utilizzare per la domanda: -canale telematico: accedendo al sito www.inps.it tramite Pin alla sezione "Servizi online-per tipologia di utente-cittadino-versamenti volontari"; -chiamando il contact center multicanale, identificandosi tramite pin e codice fiscale; -tramite intermediari autorizzati.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...

L'elaborazione dei dati fiscali non è attività riservata

del 26/01/2013

L'attività di elaborazione dati ai fini fiscali non è attività riservata. Pertanto, può essere svolt...

E sulle auto aziendali l'accertamento è azzerato

del 29/01/2013

Auto aziendali, redditometro azzerato. La nuova disciplina del reddito diverso già delimita l'import...