Consulenza o Preventivo Gratuito

Imprenditore individuale fuori dalla privacy

del 15/06/2013
di: La Redazione
Imprenditore individuale fuori dalla privacy
Imprenditore individuale fuori dal codice della privacy. Tranne che per le telefonate indesiderate. La bozza di decreto legge sulle semplificazioni, oggi all'esame del Consiglio dei ministri, prevede un ulteriore alleggerimento della disciplina del codice della privacy per il mondo delle imprese. Il provvedimento propone di equiparare l'imprenditore alla persona giuridica. Una ditta individuale, quindi, ai fini del codice della privacy, va trattata come una società per azioni. Se la modifica sarà confermata nel testo definitivo le aziende potranno beneficiare di una forte agevolazione negli adempimenti di privacy. Alla ditta individuale infatti non dovrà essere fornita nessuna informativa e neppure dovrà essere chiesto il consenso per trattare i dati. L'imprenditore non potrà esercitare i diritti di accesso o di correzione dei dati personali previsti dagli articoli 7 e seguenti del codice della privacy. Questo significherà che un'impresa non dovrà più fare differenze quando tratta dati di società o di imprenditori individuali. La normativa vigente costringe, invece, a osservare le prescrizioni nei confronti delle ditte individuali, che sono considerate come persone fisiche. Ben inteso, l'imprenditore individuale dovrà osservare tutti gli adempimenti previsti dal codice della privacy quando tratta dati di persone fisiche.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Privacy: lo stato di salute non può andare online

del 24/01/2013

Vietato mettere online informazioni sullo stato di salute, patologie o handicap di una persona. Il d...

Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...

Polizze agricole assicurative a largo raggio

del 25/01/2013

Via libera al piano assicurativo agricolo 2013. Ad approvarlo, ieri, la Conferenza stato-regioni, ch...