Consulenza o Preventivo Gratuito

Italiani sempre più connessi

del 09/01/2014

Italiani sempre più connessi

Fino a pochi anni fa, l’Italia era agli ultimi posti per ciò che riguarda l’abitudine a connettersi a internet. Eravamo fanalino di coda fra i paesi europei che, contrariamente a noi, avevano già aperto le porte al web utilizzandolo quotidianamente e non solo per scaricare la posta elettronica.

Poi, anche noi ci siamo adeguati, complici i social network come Facebook e Twitter, che hanno spronato persino i più resistenti a divenire assidui frequentatori del mondo liquido di Internet.

Il recente rapporto Istat su cittadini e nuove tecnologie relativo al 2013 parla chiaro: oggi come oggi, sei famiglie italiane su dieci si connettono a Internet facendo schizzare al 60,7 % la percentuale che lo scorso anno era al 55,5%. Un altro dato interessante: sono ben 14mln e 893mila le famiglie che utilizzano la banda larga.

Lo studio, fa emergere anche un aumento per ciò che riguarda il possesso di Personal Computer: nel 2013 il 62,8% delle famiglie possiede un PC.

Un quadro che rimette l’Italia nelle posizioni di testa fra le nazioni il cui sviluppo nelle connessioni internet e nell’utilizzo di PC non è più ai fanalini di coda a livello internazionale.

Lo stesso studio, ha analizzato anche la diffusione e l’utilizzo di Smartphone e a sorpresa sono emersi dati entusiastici: i cellulari di ultima generazione scalzano il primo posto sul podio ai più tradizionali personal computer. Grazie alle nuove tecnologie, a sistemi operativi che nulla hanno da invidiare ai tradizionali computer e a schermi sempre più grandi – in alcuni casi oltre i 5’’ – sono sempre di più gli italiani che scelgono questo tipo di supporto tecnologico anche, in molti casi, per restare costantemente connessi al web e persino per lavorare.

Le altre tecnologie come lettori MP3, consolle di gioco, lettori di e-book, videocamere  e antenne paraboliche, cadono nel dimenticatoio: il motivo è semplice. Il web e gli Smartphone ormai, sono un’integrazione di tutti questi dispositivi. In un unico apparecchio si ha tutto a portata di touch screen.

Per completare il quadro dello studio realizzato dall’Istat: il Centro Nord come sempre realizza le percentuali più alte, sia per quanto riguarda il possesso di PC e Smartphone sia per ciò che riguarda la connettività.

I maggiori utilizzatori di tecnologia ancora oggi sono gli uomini: a quanto pare, seppur con un minimo scarto, i signori detengono il primato di utilizzatori di dispositivi multimediali e di connessioni a Internet.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
iPad come strumento di lavoro

del 14/07/2010

Array Networks Inc, società leader per l’utilizzo sicuro delle applicazioni in azienda, ha lanciato...

La firma elettronica per le operazioni notarili

del 20/07/2010

Attraverso la firma elettronica si potranno firmare gli atti delle operazioni notarili per quanto ri...

Gli eBook vincono sul libro con Amazon

del 21/07/2010

La famosa libreria online Amazon questo mese ha venduto più eBook che libri tradizionali detenendo...