Consulenza o Preventivo Gratuito

EURISPES: con lo stipendio non si arriva a fine mese

del 06/02/2013

EURISPES: con lo stipendio non si arriva a fine mese

Se per secoli si è studiato per poter ottenere un posto di lavoro e poter mantenere sé e la propria famiglia, oggi le cose non sembrano scontate!

Secondo l’ultimo rapporto Eurispes 2013, infatti, i lavoratori italiani considerano il proprio stipendio insufficiente per il mantenimento della famiglia.

Il 60% dei soggetti intervistati ha dichiarato di dover attingere ai risparmi, accumulati con cura e fatica nel tempo, per riuscire a giungere a fine mese!

Ovviamente sono bandite le uscite a cena, anche solo per una pizza, ovviamente sono banditi il cinema e il teatro.

Figurarsi che diventa impossibile anche l’acquisto di una casa o di un’automobile!

La percentuale di lavoratori che riesce a chiudere in positivo, pur con notevoli sacrifici, il bilancio mensile è bassissima!!

Di conseguenza il mercato tradizionale è contratto: l’acquisto di beni che non sono di prima necessità è calato ed il consumatore preferisce acquistare on-line approfittando delle offerte promozionali.

Gli italiani incominciano a scoprire i vantaggi dell’acquisto sul web, primo fra tutti i prezzi convenienti che le realtà on-line si possono permettere grazie all'abbattimento dei costi fissi.

Le vendite nei negozi tradizionali si riducono e numerosi piccoli esercizi commerciali chiudono i battenti.

Al discount, preferito al supermercato con marchio noto, il consumatore pone particolare attenzione nella scelta dei prodotti e cerca spesso l’offerta 3x2!

La domanda è lecita: il sacrificio, necessario, porterà frutti buoni?

Speriamo che il tempo ci fornisca una risposta positiva, almeno ci consenta di sognare un futuro!

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Il ruolo delle indagini difensive nel processo Knox - Sollecito

Avv. Barbara Sartirana del 05/10/2011

I Giudici della Corte d'Assise d'Appello di Perugia, dopo undici ore di Camera di Consiglio, alle o...