Consulenza o Preventivo Gratuito

Come diventare traduttore giurato per il Tribunale

del 19/11/2012

Come diventare traduttore giurato per il Tribunale

Essere traduttore giurato di un Tribunale significa essere iscritto all'Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio.

Un consulente tecnico è un professionista che affianca il giudice nello svolgimento delle sue attività in materie a lui sconosciute: nell'Albo sono inclusi anche gli interpreti ed i traduttori.

Per potersi iscrivere all'Albo è necessario recarsi presso la Cancelleria Civile del Tribunale della propria città e richiedere sia il modulo di iscrizione sia la lista dei documenti da produrre, in quanto ogni Tribunale segue le proprie procedure.

Di norma vengono richiesti il titolo di studio, l’iscrizione al Ruolo dei Periti e degli Esperti della Camera di Commercio, un certificato penale e la documentazione relativa ai lavori svolti per le lingue in oggetto.

Una volta ricevuta la comunicazione di ammissione verrà richiesto il pagamento di una tassa di iscrizione una tantum, che darà diritto all'inserimento ufficiale nell’Albo.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
L'importanza della traduzione specializzata in ambito giuridico

Dott.ssa Luisella Rivolta del 12/12/2011

In Italia è molto diffuso il concetto che "chiunque abbia studiato o conosca una lingua straniera” a...

Interpreti e traduttori: il ruolo in ambito economico e burocratico

Redazione del 02/06/2016

In questa guida parleremo delle professioni di interprete e traduttore. Qual è il lavoro svolto da q...