Consulenza o Preventivo Gratuito

WebAlbo, la gestione finanziaria cambia registro

del 28/01/2011
di: La Redazione
WebAlbo, la gestione finanziaria cambia registro
Nuova funzionalità attivata sulla piattaforma WebAlbo, cioè l'ambiente operativo in Rete che si è sviluppato dall'originaria anagrafe unica dei periti industriali on line con il patrocinio del Consiglio nazionale e della Cassa di previdenza. La novità intende dotare tutti i Collegi provinciali di un sistema di gestione finanziaria per rendere semplice e intuitiva le operazioni di contabilità, al fine di migliorare la gestione dei poli territoriali al servizio degli iscritti e, dunque, con una ricaduta immediata anche sugli stessi utenti finali. WebAlbo, infatti, è nato come archivio informatico unicamente in grado di soddisfare interrogazioni eseguite su Internet, ma è diventato ben presto in sito su cui operare non solo per consultare ma anche per ricevere benefici tangibili.

Da WebAlbo, ad esempio, tutti i periti industriali possono attivare la firma digitale, una casella e-mail certificata (Pec) le cui spedizioni hanno la stessa validità di una raccomandata cartacea, oppure presentare i modelli obbligatori di qualificazione (EPPI 01, EPPI 04 ed EPPI05) alla Cassa di previdenza e, a breve, consultare ed operare sul loro fascicolo personale.

L'ambiente è estremamente flessibile ed è aggiornabile con una serie di applicazioni del tutto simili alle dotazioni di un cellulare mobile o di uno smartphone. In questo senso, l'applicazione del servizio contabilità per i Collegi (ContabPAWeb) è solo l'ultima arrivata in ordine di tempo, peraltro come versione aggiornata di una funzionalità già disponibile nel 2010. Quali i vantaggi? Non costa nulla, nel senso che il pacchetto è integrato nella dotazione disponibile per tutti i Collegi, è perfettamente in sintonia con l'ambiente WebAlbo ed è più semplice da usare rispetto alla versione 2010 per tre ragioni: si avvale di un'interfaccia utente familiare, richiamando le funzionalità dei più diffusi software, poi è corredato da funzioni standard, rispettando la compatibilità con i prodotti più diffusi sul mercato, ed infine è organizzato con un intelligente doppio livello per diversificare gli utenti e rendere su misura il loro percorso sulla piattaforma. Il doppio livello, infatti, richiama proprio due tipologie di operatori, uno meno e uno più competente. Se l'applicazione è utilizzata da un utente esperto, i dati vengono analizzati e visualizzati in modo complesso, se invece l'utente non dispone di particolari competenze il sistema permette l'uso di scorciatoie che garantiscono di raggiungere prodotti di contabili efficaci anche se meno raffinati. Dunque il sistema reagisce in base ai parametri che l'utente stesso sceglie di adottare.

Oltre a costo zero, l'utilizzo del pacchetto di contabilità prevede un addestramento guidato per insegnare agli operatori dei Collegi il suo utilizzo. Anzitutto tre giornate di formazione per il personale, svolte nella sede dell'Ente di previdenza dal 1 al 3 febbraio, tenute dalla Datakey Software Engineering , società partner dei periti industriali che ha sviluppato e implementato WebAlbo. Ma, soprattutto, sarà disponibile un affiancamento on line all'uso del pacchetto, sempre curato da Datakey, perché gli incontri possono avere un valore formativo solo se poi le nozioni apprese vengano confermate nel momento in cui ci si trovi davanti al video. Ed è soprattutto in quel momento che servirà il supporto a distanza.

Il fine della nuova applicazione, insomma, è quello di avere Collegi provinciali più veloci, perché WebAlbo sia sempre aggiornato in tempo reale e perché la contabilità occupi meno tempo possibile da dedicare, piuttosto, a curare i servizi per gli iscritti.

vota