Consulenza o Preventivo Gratuito

Patente, basta un medico per il rinnovo

del 27/01/2011
di: di Stefano Manzelli
Patente, basta un medico per il rinnovo
Il soggetto titolare di patente speciale per carenza di requisiti visivi potrà richiedere una normale licenza di guida in occasione del rinnovo del permesso di condurre. Lo ha stabilito il ministero dei trasporti con la nota n. 1353/8.3 del 14 gennaio 2011. Con la pubblicazione in GU del dm 30 novembre 2010, specifica il ministero, è stata recepita la direttiva comunitaria 2009/112 che modifica alcuni importanti requisiti in materia di idoneità per il conseguimento, la conferma e la revisione della patente di guida, specificamente per quanto attiene la vista, il diabete mellito e l'epilessia. Per quanto riguarda specificamente i difetti visivi è quindi immediatamente intervenuto l'organo centrale di coordinamento specificando che le nuove regole hanno determinato, di fatto, l'abolizione delle patenti di guida speciali rilasciate ai soggetti con problemi di vista. In buona sostanza sarà il medico monocratico ad occuparsi ordinariamente del rilascio della certificazione per questi soggetti. Salvo rinviare alla commissione medica locale gli utenti più bisognosi di controlli. I titolari di queste patenti dovranno richiederne la riclassificazione in occasione del primo rinnovo.

vota