Consulenza o Preventivo Gratuito

Costruzioni, una guida Cng sulle nuove norme tecniche

del 22/01/2011
di: La Redazione
Costruzioni, una guida Cng sulle nuove norme tecniche
Entrato in vigore dopo rinvii e ritardi nel 2009 in conseguenza del terremoto dell'Aquila, il dm 14 gennaio 2008 «Norme tecniche per le costruzioni» (Ntc 08), non soddisfa i geologi. A illustrare i problemi del decreto ministeriale che abroga un altro dm, del 1988, fatta eccezione per i casi di zona IV classe I e II, è stata Maria Teresa Fagioli, presidente dei Geologi della Toscana nella relazione introduttiva del forum di Firenze. «Le nuove norme hanno un'impostazione troppo ingegneristica, tiene conto delle nuove costruzioni. Ma il patrimonio edilizio esistente?». Per Maria Teresa Fagioli, neppure «la successiva circolare (la 617 del 2 febbraio 2009) “Istruzioni per l'applicazione delle Norme tecniche per le costruzioni”, elimina le ambiguità di alcuni passaggi della legge». Da qui le linee guida presentate dal Cng per «dare un contributo operativo al geologo per l'elaborazione di relazioni geologiche e geotecniche. Per cercare di chiarire, ove possibile, alcuni passaggi normativi che possono comportare interpretazioni controverse e dubbi anche negli stessi operatori della pubblica amministrazione».
vota