Consulenza o Preventivo Gratuito

Avviso dell'iscrizione a ruolo solo per incertezze rilevanti

del 15/01/2011
di: Debora Alberici
Avviso dell'iscrizione a ruolo solo per incertezze rilevanti
Il fisco è tenuto a spedire al contribuente l'avviso dell'iscrizione a ruolo solo se in dichiarazione «sussistono incertezze su aspetti rilevanti». Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 795 del 14 gennaio 2011, ha respinto il ricorso di un contribuente che si era visto recapitare, senza avviso da parte dell'ufficio delle imposte, una cartella esattoriale con la quale era stata iscritta a ruolo l'Irpef per incertezze sulla dichiarazione. Il caso riguarda una società in liquidazione che si era opposta di fronte alla commissione provinciale tributaria di Palermo a una cartella esattoriale. In sostanza l'azienda aveva contestato l'iscrizione a ruolo delle maggiori imposte fatta sulla base di una dichiarazione dei redditi risultata poi poco chiara. La società aveva dunque reclamato un avviso del fisco prima della liquidazione della dichiarazione stessa. I giudici avevano respinto il ricorso e la decisione era stata confermata dalla commissione tributaria regionale della Sicilia. A questo punto l'impresa aveva presentato ricorso in Cassazione sostenendo che i suoi diritti di contribuente erano stati calpestati dall'ufficio delle imposte. La sezione tributaria del Palazzaccio lo ha respinto sostenendo che «a norma dell' art. 6 della legge 212/2000, l'avviso, previa iscrizione a ruolo di un tributo dopo la liquidazione di una dichiarazione, deve essere inviato a pena di nullità nei soli casi in cui sussistano incertezze su aspetti rilevanti della dichiarazione e non anche se non risulti I' esistenza di incerte e rilevanti questioni interpretative». D'altronde è lo stesso statuto a prevedere che prima di procedere all'iscrizione a ruolo derivanti dalla liquidazione di tributi in dichiarazione, qualora sussistano incertezze, il fisco deve invitare il contribuente, anche con mezzi telematici, a fornire chiarimenti. Ma, ecco l'importante precisazione di Piazza Cavour, tale incertezza deve riguardare aspetti rilevanti della dichiarazione.

vota