Consulenza o Preventivo Gratuito

Via libera al bonus verde

del 24/11/2010
di: La Redazione
Via libera al bonus verde
La detrazione fiscale del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici sarà prorogata per tutto il 2011. La Camera ha infatti approvato la Legge di stabilità 2011 e con essa, l'emendamento del bonus fiscale per detrarre dall'Irpef il 55% delle spese che si sostengono per il risparmio energetico degli edifici, ovvero di tutti quegli interventi volti a ridurre la dispersione termica di un edificio o di una casa o, più in generale, a risparmiare energia. Con un'unica modifica, le spese saranno detraibili dalla dichiarazione dei redditi in arco temporale di dieci anni, invece dei cinque previsti della precedente normativa, così come si legge nel testo «le disposizioni si applicano, nella misura ivi prevista, anche alle spese sostenute entro il 31 dicembre 2011. La detrazione spettante ai sensi del presente comma è ripartita in dieci quote annuali di pari importo». Non hanno invece trovato conferma le altre ipotesi di modifica secondo cui la percentuale di detrazione per la sostituzione di finestre e impianti termici sarebbe scesa al 41% e i tetti di spesa sarebbero stati ridotti a 440 euro/mq per le finestre, 600 euro/mq per i pannelli solari e 9 mila euro per gli impianti termici. Dunque nessun cambiamento per i tetti di spesa, le percentuali di detrazione e gli interventi ammessi per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici.
vota