Consulenza o Preventivo Gratuito

Il revisore legale cambia profilo

del 15/10/2010
di: La Redazione
Il revisore legale cambia profilo
Giornata memorabile quella che ha celebrato, mercoledì scorso, a Palazzo San Macuto della camera dei deputati, la nuova revisione legale dopo il varo del dlgs 39/2010. La bellissima sala Refettorio era gremita di personalità politiche, previdenziali, sindacali, sociali e professionisti che hanno seguito attentamente le relazioni e i contributi che hanno animato il primo grande dibattito nazionale sugli scenari futuri della revisione legale. Un incontro di alto profilo moderato dal presidente dell'Inrl Virgilio Baresi, con la collaborazione del presidente del Comitato nazionale per il microcredito, Mario Baccini. Messaggi e attestati di stima e sostegno sono giunti dal Segretario di stato del Vaticano, cardinale Tarcisio Bertone, dal direttore dell'Agenzia delle entrate Attilio Befera, dal generale Michele Adinolfi del comando generale della Guardia di finanza, dal componente del Garante della privacy, Giuseppe Fortunato e dal vicepresidente di Confindustria e sono stati letti dal presidente dell'Istituto nazionale revisori legali, Virgilio Baresi, in apertura del dibattito che ha ospitato esponenti di tutti gli schieramenti politici, come Tiziano Treu, vicepresidente della commissione lavoro del senato, Federico Palomba, vicepresidente della commissione giustizia della camera dei deputati, l'europarlamentare e vicepresidente della commissione commercio internazionale all'Ue, Cristiana Muscardini, Davide Caparini, presidente commissione bicamerale affari regionali, Pierluigi Mantini, responsabile della Consulta delle professioni. Folta anche la presenza dei vertici di importanti organismi come Antonio Mastrapasqua, presidente dell'Inps, il segretario generale della Cisal, Francesco Cavallaro, il segretario alla presidenza dell'Inail, Gianluigi Carnovali. Particolarmente seguiti i brillanti interventi programmati, che saranno parte integrante degli atti ufficiali che l'Inrl licenzierà a breve.

Tra i relatori, Domenico Mastroianni, ispettore generale capo di finanza Ragioneria generale dello stato presso il Mef, il responsabile ufficio controlli societari Consob, Marina Cicchetti, e ancora Raffaele Lo Monaco, titolare della cattedra di economia politica all'università Lateranense, e Giovanni Puoti, ordinario di diritto tributario all'università La Sapienza di Roma e consulente scientifico dell'Inrl.

vota