Consulenza o Preventivo Gratuito

Segnalazioni di operazioni sospette viaggeranno on-line

del 14/10/2010
di: La Redazione
Segnalazioni di operazioni sospette viaggeranno on-line
Pronto il provvedimento sul nuovo software per la segnalazione di operazione sospetta. Entro fine mese, secondo quanto ItaliaOggi è in grado di anticipare, gli operatori antiriciclaggio potranno prendere confidenza con il nuovo applicativo che manda in soffitta la procedura attualmente utilizzata, considerata dagli operatori per primi, una procedura un po' farraginosa visto che prevede l'utilizzo del dischetto. La novità più importante dunque è che, mandato in pensione il dischetto, le nuove Sos viaggeranno direttamente on-line. Anche se il regime diventerà operativo a partire da maggio prossimo. Ma le novità non terminano qui. Il nuovo look della segnalazione di operazione sospetta prevede infatti una maggiore completezza per i dati dei segnalanti e incroci più rapidi per le persone che fanno la segnalazione. Non si tratta di un aumento di richiesta di informazioni ma di uno spostamento di una serie di elementi che saranno trasferiti in una parte del software che consentirà una maggiore confrontabilità e estrapolazione. Si tratta in particolare dei dati di soggetti collegati al soggetto segnalato, coniuge, figli, codice fiscale. Inoltre il restyling dei modelli sarà improntato a migliorare la qualità con una semplificazione dei quadri da compilare e una vera e propria bussola che consentirà agli operatori di sapere una base di contenuti minimi per effettuare una sos in piena regola.

I lavori in corso sull'antiriciclaggio non si fermano qui, attualmente è in corso, presso la banca di Italia, una consultazione non pubblica su quella che sarà la procedura per la modalità del processo di adeguata verifica della clientela.

Nel corso del 2009, secondo gli ultimi dati forniti dall'Uif (unità di informazione finanziaria) è stato registrato un aumento del numero degli invii di oltre 6400 rispetto al 2008. Sono infatti 21066 le segnalazioni pervenute. Ma allo stesso tempo l'Uif ha emesso 4024 provvedimenti di archiviazioni e 14 provvedimenti di sospensione su operazioni con valore complessivo a 29 mln di euro. Sul fronte soggetti obbligati alle segnalazioni dal mondo dei professionisti sono arrivate all'Uif, nel corso del 2009, 136 segnalazioni. Un dato in flessione rispetto al 2008, quando le Sos trasmesse furono 173.

vota