Consulenza o Preventivo Gratuito

Milano a Solidoro

del 24/07/2010
di: La Redazione
Milano a Solidoro
Alessandro Solidoro è il nuovo presidente del Consiglio dell'Ordine dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano. Solidoro (49 anni), che sostituisce Luigi Martino, scomparso lo scorso febbraio, sarà affiancato alla vicepresidenza da Luigi Pagliuca. Completano il consiglio Ugo Marco Pollice, Michaela Marcarini, Michele Pirotta, Vittoria Alfieri, Andrea Zonca, Alessandro Savorana, Cesare Zafarana, Johannes Guigard, Roberta Zorloni (in rappresentanza dei dottori commercialisti), Matteo Gavazzi Borella, Marcello Guadalupi, Nicola Mavellia e Fabrizio Copaloni (in rappresentanza dei ragionieri commercialisti). La lista Solidoro per la presidenza ha raccolto 1023 voti, mentre la n. 2 guidata da Giampiero Guarnerio ha ottenuto 224 voti e la n. 3 di Johannes Guigard 314 voti. La lista Pagliuca per la vicepresidenza ha raccolto 571 voti. La n.1 di Andrea Pigliafreddo ha ottenuto 174 voti e la n.3 di Fabrizio Copaloni 405.

L'affluenza alle urne è stata complessivamente di 2732 votanti, il 35,7% dell'intero corpo elettorale.

Il neopresidente Alessandro Solidoro, 49 anni, consigliere uscente dell'Ordine di Milano, socio fondatore e consigliere di Aidc, intende «garantire l'indipendenza e la terzietà della categoria milanese perseguendo in modo trasparente e con la «concretezza del fare» gli interessi di tutti gli iscritti e della collettività con la quale quotidianamente interagiscono».

«Siamo molto felici nell'apprendere la notizia dello straordinario risultato ottenuto dalla nostra lista alle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine di Milano», hanno affermato Marco Rigamonti e Antonio Pastore, rispettivamente presidente e consigliere dell'Associazione italiana dottori commercialisti, «ancora una volta la nostra credibilità e l'esempio del nostro lavoro hanno prodotto i migliori risultati».

vota