Consulenza o Preventivo Gratuito

Da luglio domiciliazioni europee

del 18/06/2010
di: La Redazione
Da luglio domiciliazioni europee
Domiciliazioni e incassi «più europei» con la PSD. Il 5 luglio, infatti, arrivano le nuove procedure per addebiti diretti e incassi, come previsto dal calendario fissato dal legislatore italiano per la progressiva entrata in vigore della Direttiva europea sui servizi di pagamento. Per i clienti, imprese e famiglie, questo significa ancora più tutele e garanzie. In vista di questo appuntamento, l'Abi ha messo a punto due guide – una rivolta alle famiglie e l'altra alle imprese - realizzate in collaborazione con 16 associazioni dei consumatori e 5 associazioni imprenditoriali. I vademecum, presentati a Roma durante il convegno SPIN 2010, contengono tutte le informazioni utili sulle novità introdotte dalla PSD e, a partire dai prossimi giorni, saranno disponibili allo sportello.

COS'È LA PSD - La PSD è la Direttiva europea sui servizi di pagamento entrata in vigore in Italia il 1° marzo di quest'anno per eliminare le differenze normative tra gli Stati Membri ed aumentare la concorrenza tra gli operatori, garantendo pari condizioni, più trasparenza e tutele nei confronti dei clienti.

L'IBAN - Le vecchie coordinate bancarie ABI e CAB vanno definitivamente in pensione e per fare un bonifico diventa obbligatorio utilizzare il codice IBAN.

OPERAZIONI PIÙ VELOCI E TEMPI GARANTITI - Si accorciano i tempi delle operazioni: dal momento in cui la banca riceve l'ordine di pagamento, l'importo viene accreditato sul conto del beneficiario entro la giornata lavorativa successiva. Quindi, nel caso di un bonifico, basta un solo giorno lavorativo perché una certa somma sia trasferita dal conto di chi lo effettua a quello di chi lo riceve. Fino al 2012, la Direttiva consente alle banche, d'intesa col cliente, di prolungare i tempi di esecuzione fino a un massimo di 3 giorni lavorativi (4 nel caso di bonifici cartacei).

DISPONIBILITÀ BONIFICI - Una volta ricevuto il bonifico, la banca mette subito le somme a disposizione del cliente che può utilizzare il denaro accreditato: la data valuta (da cui cominciano a maturare gli interessi) coincide con quel momento.

vota