Consulenza o Preventivo Gratuito

Festival del lavoro

del 08/06/2010
di: La Redazione
Festival del lavoro
Un evento che cresce di giorno in giorno per qualità e quantità della partecipazione. Il Festival del Lavoro è ormai l'evento dell'anno in campo giuslavoristico e i momenti salienti saranno mandati in onda dalla web tv del Corriere della Sera, con una diretta che esalterà i contenuti e gli ospiti di questa prima edizione. Oltre 80 fra ospiti, relatori, giornalisti e moderatori per gestire tre giorni di full immersion nel mondo del lavoro organizzati con una serie di eventi, anche contemporanei, che si inseguiranno tra di loro avendo un unico filo conduttore: il lavoro. Insomma, un vero e proprio happening il cui presupposto scientifico, si basa sul significato da attribuire al termine «lavoro»; in altre parole, ciascun significato attribuito rappresenta una delle nove aree tematiche di intervento su cui si svilupperanno i circa 60 eventi del Festival del Lavoro, in programma dal 24 al 26 giugno 2010 a Treia (Macerata), piccolo borgo medievale ancora intatto .

I lavori. La partecipazione al Festival del lavoro è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione preventiva. Per regolare l'accesso alle sale che ospiteranno gli eventi è infatti indispensabile registrare la propria presenza sul sito www.consulentidellavoro.it entrando nella Sezione Speciale dedicata al Festival del Lavoro. L'alto afflusso di preadesioni ha infatti indotto l'organizzazione a regolamentare l'accesso al borgo. Regolarizzata la registrazione si potrà accedere a tutti gli eventi organizzati nell'ambito del Festival, compresi quelli validi ai fini della formazione continua, che saranno segnalati nel programma definitivo. La rilevazione della presenza ai fini del riconoscimento dei 12 crediti formativi avverrà tramite il Dui.

La sistemazione. Per Prenotazioni alberghiere rivolgersi all'agenzia C.M. Viaggi, piazza Nazario Sauro 41 – 62100 Macerata. Tel. 0733/234567, email cmviaggi@cmviaggi.it Responsabile: Alessandro Crucianelli

vota