Consulenza o Preventivo Gratuito

Analogisti, ora c'è l'albo

del 28/05/2010
di: La Redazione
Analogisti, ora c'è l'albo
Anche gli Analogisti potranno iscriversi all'albo professionale. Lo scopo è quello di tutelare la professionalità e garantire e verificare la preparazione di chi dovrà occuparsi di migliorare la qualità della vita delle persone. L'Accademia Internazionale «Stefano Benemeglio» delle discipline analogiche» sarà l'organo che rilascerà a tutti gli iscritti il tesserino. Attraverso la conoscenza dei linguaggi emotivi l'analogista crea un contatto diretto con l'emotività del soggetto, instaurando con lui un rapporto che gli permette di superare le barriere logiche, di leggerne le istanze irrazionali e di risolvere tutti quei problemi che riguardano la sfera emotiva del singolo, anticipando la risoluzione del problema.
vota