Consulenza o Preventivo Gratuito

Social card, Isee vincolante

del 17/11/2009
di: Carla De Lellis
Social card, Isee vincolante
L'accredito della social card richiede sempre la permanenza dei requisiti Isee, anche se per frazione del bimestre. Lo precisa, tra l'altro, l'Inps nel messaggio n. 26088/2009 con cui risponde ad alcuni quesiti sulla carta acquisti.

Carta smarrita. Un primo chiarimento risponde alle richieste relative a mancata ricarica, ricarica avvenuta su carta disattivata o mancata ricezione del Pin. L'Inps precisa di essere soltanto attuatore e non anche erogatore del beneficio in questione; pertanto, tutti i problemi relativi alle carte sono di esclusiva competenza delle poste. In particolare, nei casi in cui una carta sia stata disattivata o smarrita o danneggiata e venga rilasciata una seconda carta, gli accrediti continueranno a essere inviati sempre sulla carta originaria; saranno poi le poste a spostare gli accrediti dalla carta disattivata alla carta attiva.

Social card e Isee. L'Inps, ancora, spiega che in base alla normativa che disciplina la carta acquisti «la disponibilità è concessa interamente per ciascun bimestre o per il periodo di riferimento, anche se i requisiti sono posseduti per una frazione del bimestre o del periodo di riferimento stessi». Alla luce di tanto, le dichiarazioni Isee sottoscritte a maggio 2009 restano utili per i pagamenti relativi dal bimestri maggio-giugno e seguenti, fino al bimestre maggio-giugno dell'anno successivo. Per far sì che i richiedenti la carta acquisti possano percepire gli importi relativi a tutti bimestri, senza soluzione di continuità, diventa allora necessario che sottoscrivano una nuova dichiarazione Isee non più tardi del bimestre successivo alla scadenza della precedente dichiarazione (Isee). L'Inps riporta il seguente esempio. Domanda carta acquisti effettuata il 26 aprile 2009; dichiarazione Isee sottoscritta il 10 gennaio 2008 con validità quindi fino al 9 gennaio 2009. La nuova dichiarazione Isee viene sottoscritta il 10 maggio 2009 con valida fino al 9 maggio 2010. Ne deriva la possibilità degli accrediti relativi ai seguenti periodi: ottobre-dicembre 2008; gennaio-febbraio 2009; maggio-giugno 2008. Mentre non sarà possibile l'accredito per marzo-aprile 2009 in quanto per questo periodo si verifica l'assenza della dichiarazione Isee.

vota