Consulenza o Preventivo Gratuito

Giudici tributari in appello

del 29/04/2010
di: La Redazione
Giudici tributari in appello
Giustizia tributaria e incompatibilità: il Consiglio di presidenza (Cpgt) decide di proporre appello al consiglio di stato e di riesaminare la posizione

dei due consiglieri interessati dai ricorsi in ottemperanza a quanto disposto dal tar Lazio. Nuovo tassello nella vicenda che vede contrapposto il cpgt e due consiglieri non eletti nell'ultimo rinnovo. Dopo le sentenze emesse dal Tar Lazio n. 5320/2010 e n. 5321/2010, che hanno accolto le richieste dei ricorrenti e da ciò hanno fatto derivare l'obbligo per l'Organo di autogoverno della magistratura tributaria, di accertare le posizioni soggettive dei due consiglieri Giovanni Garganese e Andrea Morsillo, il Consiglio di presidenza della giustizia tributaria si è riunito in seduta straordinaria il 13 aprile e ha posto ancora ieri l'argomento all'ordine del giorno per alcune valutazioni di ordine procedimentale e di merito. Il Plenum ha deliberato di proporre appello al Consiglio di stato avverso le citate sentenze Tar per alcune delle motivazioni addotte, e al contempo di dare esecuzione alle stesse per la parte relativa alla richiesta di riesame delle posizioni riferibili ai due consiglieri interessati per le quali, il precedente Consiglio, si era espresso propendendo per l'archiviazione.

vota