Consulenza o Preventivo Gratuito

Previdenza, bilanci Cnpr sostenibili

del 13/04/2010
di: La Redazione
Previdenza, bilanci Cnpr  sostenibili
La cassa unica dei commercialisti non si fa per un pregiudizio ideologico da parte dei dottori nei confronti dei ragionieri. Altrimenti non si spiegherebbe perché, con due bilanci solidi, si è deciso di interrompere qualsiasi ipotesi di cammino condiviso. E' quanto emerso ieri nel corso di un convegno della Cnpr a Vigevano. Nel corso dell'incontro della scorsa settimana, ha spiegato il presidente Paolo Saltarelli, abbiamo dimostrato che ciascuna delle due Casse ha una sostenibilità di lungo periodo: Cassa ragionieri raggiunge l'anno 2056 con un patrimonio di oltre 6 miliardi di euro senza incrementi di carriera, Cassa dottori commercialisti di oltre 29 miliardi di euro con incrementi di carriera. Entrambe le Casse garantiscono la sostenibilità di lungo periodo anche con l'utilizzo di variabili tutte largamente più prudenti di quelle ragionevolmente ipotizzabili per l'intera categoria nel prossimo cinquantennio». Ma nonostante tutto, ha concluso il ragioniere, è stato eretto un muro contro di noi.
vota