Consulenza o Preventivo Gratuito

Fisco, Nord in testa

del 06/04/2010
di: La Redazione
Fisco, Nord in testa
I redditi degli italiani al Nord sono più alti del 10,6% rispetto alla media nazionale. Il gap arriva a superare il 30% se confrontato con gli abitanti delle regioni del Sud, dove invece in media il reddito è del 20,2% inferiore rispetto al dato nazionale. È il quadro che emerge dalle elaborazioni effettuate sulle dichiarazioni dei redditi 2009, relative al 2008, pubblicate dal dipartimento delle politiche fiscali del Mef (si veda ItaliaOggi del 1° aprile scorso). Nelle regioni del Nord Italia 20,4 milioni di contribuenti, pari a poco meno della metà di coloro che hanno presentato la dichiarazione, hanno dichiarano 426,6 miliardi di euro, cioè il 54,5% del reddito complessivo pari a 782,6 miliardi. Il reddito medio al Settentrione arriva a 20.870 euro contro i 18.873 euro della media nazionale. Mentre nelle regioni del Sud su un totale di 8,5 milioni di contribuenti, il reddito complessivo è di 127,7 miliardi, il reddito medio annuo arriva a 15.052 euro (-20,6% del dato nazionale), al Centro invece su un totale di 8,3 milioni di contribuenti il reddito complessivo arriva a 165,1 miliardi di euro e il reddito medio è di 19.891 euro (+5,4%). Sono gli abitanti della Lombardia a dichiarare i redditi più alti in assoluto, Calabria fanalino di coda (si veda tabella in pagina).
vota