Consulenza o Preventivo Gratuito

Immigrati: obbligo di rispettare i valori del paese ospitante

del 16/05/2017
di: Redazione
Immigrati: obbligo di rispettare i valori del paese ospitante

Ieri, 15 maggio 2017, con la sentenza n° 24084 la I Sessione penale della Cassazione ha sentenziato “l’obbligo per l’immigrato di conformare i propri valori a quelli del mondo occidentale in cui ha liberamente scelto di inserirsi” perché è “intollerabile che l’attaccamento ai propri valori, seppure leciti secondo le leggi vigenti nel paese di provenienza, porti alla violazione cosciente di quelli della società ospitante”.

La sentenza nasce dal caso di un indiano sikh, uno dei circa 70mila presenti in Italia, che camminava portando con sé il kirpan, un coltello dalla lama lunga tra i 10 e i 20cm e sacro per i sikh. All’uomo che ha giustificato la presenza del coltello adducendo motivazioni religiose, la Corte di Cassazione ha negato la libertà di portarlo sempre con sé perché irrispettoso dei valori italiani dal momento che potrebbe essere usato come arma.

Al di là del parere espresso dalle diverse fazioni politiche, il dato oggetto di dibattito è l’uso della parola “valore”: a differenza del termine “legge”, il riferimento ai valori potrebbe dare adito a interpretazioni soggettive. 

Fonte e approfondimento: www.altalex.com.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Il chirurgo non risponde? È condannato comunque

del 16/03/2013

Integra l'omissione di atti d'ufficio la condotta del medico in reperibilità che, raggiunto al telef...

Stalking: vittime tutelate pure all'estero

del 23/05/2013

Le vittime di stalking, molestia o violenza di genere che hanno ottenuto protezione in uno stato mem...

Svuota carceri, scadenza il 21 febbraio

del 18/02/2014

Si discuterà in questi giorni a palazzo Madama del Dl svuota carceri. Il provvedimento prevede una s...